​Oltrarno, trekking urbano nelle botteghe storiche: Artigianato e Aperitivo

Otto date alla scoperta di uno dei quartieri più autentici di Firenze. Oggi la presentazione con l’assessore Del Re


Un viaggio in otto date alla scoperta dell’Oltrarno tra botteghe artigiane e aperitivi tematici accompagnati da una guida esperta. È ‘Artigianato&aperitivo’, l’iniziativa promossa da Artex che da marzo a giugno, per due martedì al mese, metterà al centro dell’attenzione l’Oltrarno, i suoi artigiani e il nuovo spazio di Officina Creativa interamente dedicato all’artigianato fiorentino.

L’iniziativa è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re, del presidente di Artex Alessandro Vittorio Sorani e di Tommaso Castelli di Andare a Zonzo. Gli aperitivi sono previsti da Bar d’Angolo, Birrificio Artigianale Il Bovaro, Dolcevita, Il Santo Forno, il Santino, Volume Firenze. “Un modo originale per riscoprire e valorizzare l’Oltrarno nei suoi aspetti più autentici – ha detto l’assessore Del Re – Un’occasione per sostenere e promuovere lo straordinario patrimonio rappresentato dagli artigiani fiorentini e dalle loro botteghe, presentandolo in una chiave nuova e attrattiva. La qualità di Firenze passa di qua, noi ci siamo”.

“Un modo per conoscere, o meglio, sperimentare e vivere l’Oltrarno nuovo e alternativo rispetto a quelli tradizionali, già ampiamente testati – ha commentato Sorani - Come da obiettivi di Artour, un’opportunità per sviluppare un turismo culturale completamente diverso: più sensibile alle tradizioni artigianali del territorio (non solo al patrimonio artistico e monumentale) e fortemente centrato sul valore della propria, unica esperienza”.

Ogni appuntamento sarà dedicato a un tema diverso con laboratorio artigiano specifico e aperitivo a chiusura della visita. L’evento, presentato da ARTour Toscana gli itinerari dell’artigianato, è organizzato da Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana in collaborazione con Officina Creativa, Comune di Firenze, Cna Firenze, Confartigianato Imprese Firenze, Oltrarno Promuove 2.0 e Andare a Zonzo. La prenotazione è obbligatoria, con un numero limitato di partecipanti per appuntamento (informazioni e dettagli su www.toscana.artour.it, costi e prenotazioni su www.toscana.artour.it, (sc)

Programma:

14 marzo: La storia di San Frediano & Il bronzo di Banchi Duccio Bronzista
21 marzo: Il Liberty a Firenze & Il commesso fiorentino di Mireille Valentin
11 aprile: I vicoli dell'Oltrarno & L’arte della molatura di Moleria Locchi
26 aprile: Il Vecchio Conventino & Il legno decorato di Tommaso De Carlo
9 maggio: I lungarni & Il bronzo de’ Il Bronzetto
23 maggio: Le mura storiche & Il gioiello Contemporaneo di Yoko Takirai
6 giugno: I giardini dell’Oltrarno & L’arte del restauro di Beneforti
20 giugno: Le piazze dell’Oltrarno & Il sandalo artigianale del Calzaturificio Laudato

Redazione Nove da Firenze