Rubrica — Running

Nuovo percorso per la Firenze Marathon

Verso tre giorni ricchi e intensi tra corsa e sport. Iscrizioni ancora aperte fino al 18


E’ stato presentato ufficialmente in Palazzo Vecchio il nuovo percorso della Asics Firenze Marathon 2016 edizione numero 33 ed è scattato il vero e proprio conto alla rovescia verso la maratona fissata per domenica 27 novembre, evento clou di una tre giorni intensa di eventi sportivi che scatterà venerdì 25 novembre con l’apertura dei battenti del Marathon Expo, la più grande mostra mercato a carattere sportivo della città di Firenze. 

La presentazione del nuovo percorso, omologato sulla distanza ufficiale dei 42 km e 195 metri, è avvenuta alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, del presidente del Comitato organizzatore Giancarlo Romiti, di Eugenio Giani presidente del Consiglio regionale toscano, di Maria Federica Giuliani presidente della Commissione cultura e sport del Comune di Firenze, di Gerardo Vaiani Lisi, neoeletto consigliere della Fidal nazionale, di Fulvio Massini, direttore tecnico di Firenze Marathon, Giorgio Balsamo e Marco Viti per Asics.

IL NUOVO PERCORSO

La nuova partenza sarà in piazza del Duomo, proprio dove sorge la Cupola del Brunelleschi, resa ancora più nota e internazionale dalla serie Tv di successo prodotta dalla Rai, “I Medici”, vista in Italia da oltre 8 milioni di telespettatori di media per puntata. Da lì il plotone si porterà in direzione piazza San Marco, verso i viali di circonvallazione, e riprenderà, almeno per gran parte del tracciato sostanzialmente il percorso dello scorso anno. Variazioni significative riguarderanno soprattutto la seconda parte della gara. La mezza maratona ad esempio sarà in lungarno della Zecca Vecchia. Dopo il km 30 poi ci sarà il passaggio all’interno dell’Asics Firenze Marathon Stadium, lo stadio di atletica dedicato a Luigi Ridolfi. Nel finale, poi, consueto scenario con tutti i principali monumenti di Firenze che si disvelano uno ad uno ai podisti, compreso il passaggio sul Ponte Vecchio e, poco prima del traguardo, anche quello in Piazza della Signoria. Poi l’arrivo, con alle spalle degli atleti lo sfondo del Campanile di Giotto. Il giorno della gara saranno coinvolte anche altre principali piazze del centro storico di Firenze, come ad esempio Piazza Santa Maria Novella dove avverrà il deposito delle sacche gara, piazza della Repubblica per il ristoro post gara e piazza Strozzi che accoglierà l’area attrezzata per i massaggi post gara.

SOLO MARATONA

Il numero degli iscritti ad oggi all’edizione numero 33 della Asics Firenze Marathon (con le iscrizioni ancora aperte fino al 18 novembre) tocca le 8500 unità, un numero che conferma già la Maratona di Firenze saldamente la seconda in Italia per numero di partecipanti; motivo di particolare orgoglio per gli organizzatori, soprattutto in virtù del fatto che a Firenze, per scelta ormai consolidata, nel giorno della maratona si corre solo la distanza sui 42 km e 195 metri e non sono abbinate altre prove su distanze ridotte.

LE ALTRE NOVITA’

La partenza e l’arrivo dal Duomo di Firenze non sono gli unici cambiamenti per l’edizione 2016. Attenzione alle modalità della partenza. Il via è anticipato rispetto al consueto: si parte alle 8.30 (mentre tre minuti prima sarà avvenuta la partenza della gara delle hand-bike per i diversamente abili).
Per agevolare il più possibile il deflusso degli atleti, inoltre, il plotone partirà suddiviso in due blocchi. Alle 8.30 la prima partenza, che riguarderà coloro a cui saranno assegnate le griglie di colore gialla (top runners) e rossa (atleti accreditati di un personal best tra le 2:30 e le 3:00 h, per entrambe si accede da Piazza Duomo), la griglia azzurra (atleti accreditati di un personal best tra le 3:01 – 3:30 h, l’accesso è da via Tosinghi) e griglia grigia (atleti accreditati di un personal best tra le 3:31 – 4:00 h, il cui accesso è da via degli Speziali)
La partenza della seconda “onda” sarà alle 8.50 e riguarda tutti gli altri, ovvero gli atleti che partiranno dalle altre griglie, ovvero dalla verde (atleti accreditati di un personal best tra le 4:01 – 4:30 h, l’accesso è da via Orsanmichele) e gli atleti della griglia fucsia (ovvero quelli con un accredito di 4 ore e 31 e oltre, l’ingresso in griglia avverrà da via Vacchereccia). Naturalmente per la classifica finale si terrà conto del “real time”, il tempo impiegato dagli atleti per concludere la gara preso dal momento del loro passaggio dalla linea di partenza fino al momento del transito sulla linea d’arrivo.
L’ingresso alle griglie avviene dai varchi sopraindicati che si trovano tutti dalla parte sinistra del plotone (considerata la direzione di marcia della Maratona, ovvero verso Piazza San Marco con piazza della Signoria alle spalle degli atleti). Guarda anche il video sul sito www.firenzemarathon.it.

CLAP CONTEST, L’ONDA DI ENERGIA

Come ormai avviene da molti anni Firenze si presenterà generosa e calorosa verso i podisti che onoreranno l’evento, con gran tifo lungo le strade. Si correrà in un clima di grande festa, tra due ali di folla, anche grazie al Clap contest e alle tante band musicali che si esibiranno lungo il percorso, facendo a loro volta da catalizzatrici di pubblico. Il Clap Contest è un’iniziativa a cura degli organizzatori in collaborazione con la Commissione cultura e sport del Comune di Firenze.

TRE GIORNI DI EVENTI

La tre giorni di eventi a carattere sportivo si aprirà con il Marathon Expo, quest’anno particolarmente rinnovato nella disposizione degli spazi. Un’estensione di circa 3600 metri quadrati, ubicato presso il complesso sportivo Generale Barbasetti di Prun in viale Malta 10 aprirà i battenti alle 9 di venerdì 25 con chiusura alle 20. Stessi orari per sabato 26. Accoglierà oltre 30mila visitatori. Oltre 70 gli stand presenti: una vera e propria cittadella della maratona, sicuramente la più grande mostra mercato a carattere sportivo che ospita la città di Firenze. Vi si trovano le ultime novità, vi si svolgono i convegni tecnici, la visualizzazione del percorso, la presentazione ufficiale dei top runners, c’è il servizio ristoro di qualità ma a prezzi concorrenziali. Inoltre l’esclusivo merchandising e l’outlet di prodotti Asics griffati con il ricercato logo Firenze Marathon. L’ingresso dell’Expo è gratuito.
All’Expo tutti gli iscritti devono passare per ritirare il pettorale con cui correranno e il “pacco gara”. Per questa operazione sono impiegati 70 dei circa 2500 volontari che supportano l’organizzazione.

Domenica 27 torna, per la sua ottava edizione la “MarathonAbile”, la gara per diversamente abili in carrozzina organizzata da Firenze Marathon e dal Gruppo Sportivo Unità spinale Onlus di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze. Si gareggia sullo stesso percorso della maratona, con la partenza anticipata di tre minuti rispetto allo start della stessa maratona.

Torna e sarà anche questa rinnovata laGinky Family Run (per la quale si prevedono oltre 1500 partecipanti) la breve corsa per le vie del centro storico di Firenze che si corre il giorno stesso della maratona. , con la nuova location di partenza e arrivo, Piazza del Duomo, torna, a sua volta rinnovata nel tracciato, anche la Ginky Family Run, corsa non competitiva di 2 km che parte e arriva da Piazza della Repubblica.
L’appuntamento ogni anno coinvolge circa 1.500 persone ed è aperto a tutti: grandi, piccoli, genitori, singoli, accompagnatori e amici dei maratoneti, bambini delle scuole elementari, ragazzi delle medie.
L’evento si svolge nel giorno della maratona, domenica 27 novembre, con partenza alle ore 9 da Piazza della Repubblica (angolo via Calimala) dove sarà situato anche l’arrivo della prova. Un tracciato suggestivo nel cuore del centro storico di Firenze che percorre anche Ponte Vecchio e transita tra l’altro da via Tornabuoni.
Le iscrizioni, già aperte, sono gratuite per ragazzi al di sotto dei 14 anni, mentre per gli adulti è richiesto un contributo di 10 euro, il cui ricavato verrà devoluto a sostegno delle attività svolte dalle Associazioni di volontariato che sono coinvolte nell’iniziativa.
Dopo aver corso, i partecipanti alla Ginky Family Run potranno assistere all’arrivo della corsa sui 42 km e 195 metri comodamente sistemati, gratuitamente, sulla tribuna posta proprio sulla linea del traguardo. Ci si può iscrivere on line attraverso il sistema Enternow passando dal sito ufficiale www.firenzemarathon.it ma anche direttamente presso lo stand della Ginky Family Run al Marathon Expo. Anche chi si iscriverà online potrà poi ritirare pettorale e maglietta ufficiale Asics della manifestazione presso il Marathon Expo, quest’anno di colore arancione.

“I PIU’ VELOCI, PIU’ FORTI E RESISTENTI DI FIRENZE” - TROFEO CONAD Dopo il successo degli ultimi anni, nella giornata di venerdì 25 novembre presso l’Asics Firenze Marathon Stadium al Campo di Marte (rinnovato quest’estate con finanziamento a cura di Firenze Marathon e della Regione Toscana), si svolgerà la quinta edizione della manifestazione “I più forti, più veloci e più resistenti di Firenze, Trofeo Conad”. Si tratta della manifestazione di atletica leggera riservata ai ragazzi delle scuole fiorentine che si misureranno in gare di sprint, mezzofondo e lanci (velocità, lancio del peso e 1000 metri). Organizzato da Firenze Marathon e Atletica Firenze Marathon con la collaborazione dell’Assessorato all’Educazione e allo Sport del Comune e al Coni con lo scopo di promuovere l’atletica fra i giovanissimi e creare una giornata di festa all’insegna dello sport e del divertimento, l’evento vedrà impegnati studenti di quarta e quinta elementare, triennio delle medie e biennio delle superiori, opportunamente divisi in categorie.
Saranno successivamente premiati, oltre al primo classificato che si aggiudicherà il titolo di più forte, veloce o resistente di Firenze, i primi sei di ogni singola gara e le prime cinque scuole di ogni categoria che avranno totalizzato il punteggio complessivo più alto. Conquisteranno invece il “Trofeo Conad” le tre scuole che si presenteranno con il maggior numero complessivo di partecipanti. Le premiazioni si svolgeranno il sabato all’interno del Firenze Marathon Expo.
Ogni anno più di 1000 ragazzi provenienti dalle scuole della provincia vengono coinvolti e si cimentano nelle varie gare e molti si appassionano e cominciano a praticare l’atletica nell’Atletica Firenze Marathon, società che ha la sede base proprio all’Asics Firenze Marathon Stadium.

LA STAFFETTA 30X1000 METRI TROFEO MAURO PIERONI

Torna per la quarta edizione anche in occasione della Asics Firenze Marathon n°33, la Staffetta su pista 30x1chilometro che si svolgerà sabato 26 novembre proprio alla vigilia della maratona, sulla rinnovata pista dell’Asics Firenze Marathon Stadium, attiguo alla sede del Marathon Expo, in viale Manfredo Fanti 2 a Firenze. L’evento è intitolato a Mauro Pieroni, uomo di sport e già membro del Comitato organizzatore di Firenze Marathon, scomparso proprio alla vigilia della maratona due edizioni or sono. Sono ammesse a partecipare un numero massimo di 30 squadre. Ogni squadra dovrà essere composta da un minimo di 10 a un massimo di 30 staffettisti. Ogni staffettista dovrà correre la frazione di 1 km. Ogni concorrente potrà partecipare anche a più frazioni, ma con un numero massimo di 3 frazioni, e con intervallo minimo di 10 frazioni. Le squadre potranno essere miste, uomini e donne e di società diversa.
Le squadre composte da tesserati per società diverse non partecipano all'assegnazione del Trofeo Mauro Pieroni, che andrà alla prima squadra fiorentina. Saranno premiate comunque le prime tre staffette classificate e anche i primi sei migliori tempi individuali di frazione. Media partner della manifestazione saranno la rivista Runners World e La Nazione. L'iscrizione è gratuita. Chi desidera partecipare alla staffetta ma non ha squadra, sarà inserito dall'organizzazione in una squadra a condizione che possa essere completata. Si tratta di un’occasione per essere protagonisti dell’evento maratona e divertirsi, scaricando per amici e accompagnatori dei maratoneti magari anche un po’ la tensione, nella giornata di vigilia della maratona. La premiazione si svolgerà sabato 28 novembre al Marathon Expo in viale Malta n 10. Le iscrizioni si ricevono presso la sede della Firenze Marathon in viale Fanti 2 o presso la sede di Training Consultant in via F.G. Angelico 36/11 a Firenze.
Le iscrizioni potranno essere inviate anche per e-mail a staff@firenzemarathon.it o a info@fulviomassini.com.

MESSA DEL MARATONETA E VISITA GUIDATA DI SANTA CROCE

Torna anche quest’anno per il quarto anno l’apprezzata iniziativa della messa del maratoneta, che sarà tenuta questa volta presso la Basilica di Santa Maria Novella. Si svolgerà, infatti, sabato 26 novembre, con inizio alle 18 celebrata da Don Andrea Menestrina e con lui il coro di S. Piero in Palco. Per tutti gli iscritti che vorranno approfittarne la messa sarà preceduta, dalle 16 alle 17.30, dalle visite guidate gratuite della basilica per i maratoneti (occorrerà mostrare il pettorale di gara) e i loro familiari, a cura dell’Associazione “Ars e Fides” della diocesi di Firenze, con possibilità di spiegazioni in lingua italiana, ma anche inglese e altre lingue.
MUSEI Tra le varie convenzioni e agevolazioni per gli iscritti della Firenze Marathon, grazie alla collaborazione col Comune di Firenze, c’è anche la possibilità di visita a prezzo scontato dei musei civici fiorentini nei giorni che precedono l’evento e nel giorno della gara, ovvero Museo di Palazzo Vecchio, compresa o meno la visita alla Torre di Arnolfo, Museo Stefano Bardini, la Fondazione Salvatore Romano e il Museo del Novecento. Basterà presentarsi alle biglietterie dopo aver ritagliato il coupon che si trova nella rivista ufficiale della maratona che i podisti ritirano con il pettorale e il pacco gara al Marathon Expo il venerdì o il sabato che precede la gara.
IL MARATHON PARTY Torna nella serata post-gara di domenica il Marathon Party, dove il divertimento della maratona continua, si sta tutti insieme tra musica e spettacoli (e balli per chi vuole) a gustare una cena tipica toscana a un prezzo speciale, inarrivabile in circostanze diverse, con le immagini della gara sui maxischermi. Il Marathon Party è alle 19 presso i locali dell’ObiHall, a due passi dall’ingresso dell’autostrada Milano-Roma e coinvolgerà circa 700 persone.

HANNO DETTO: “Siamo felici di aver dato input per ideare il nuovo percorso – ha detto Andrea Vannucci, assessore allo sport del Comune di Firenze - dal momento che bisognava rinnovare l’omologazione della gara. Il risultato sarà che la gara sarà sicuramente più spettacolare con l’arrivo ma anche la partenza nel cuore di Firenze. Ma che anche la viabilità ne trarrà giovamento e la vivibilità della città. Abbiamo liberato anche il problema dell’accesso all’ospedale di Santa Maria Nuova e inoltre le strade principali saranno libere dal traffico ancora prima del solito. Questo anche in virtù della partenza alle 8.30 anticipata di circa un’ora rispetto gli scorsi anni”.
“La maratona è sport, benessere e cultura – ha detto Maria Federica Giuliani, presidente della Commissione cultura e sport del Comune di Firenze e in questo contesto siamo lieti di provare ad agevolare e sostenere il più possibile gli atleti, anche e soprattutto coloro che non puntano alla vittoria finale, nelle loro fatiche col Clap Contest, veri e propri punti di sostegno e spettacolo da parte del pubblico, per un’onda lunga che li cercherà di aiutare ad andare al traguardo”.
“Come Regione Toscana – ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani – siamo ancora più vicini all’organizzazione di Firenze Marathon, anche logisticamente, dal momento che il Palazzo del Pegaso, sede istituzionale di Regione Toscana in Via Cavour 2, 3 e 4, ospiterà nel preriscaldamento i top runners guidati da Fulvio Massini prima che gli atleti si portino sulla linea di partenza”.
“Il ringraziamento va a tutti i volontari – ha sottolineato Giancarlo Romiti, presidente del Comitato organizzatore – e a tutte le associazioni e a tutti coloro che ci supportano. Come ogni anno abbiamo fatto il massimo per rendere un servizio alla città, anche in termini di presenze alberghiere e a questo proposito non abbiamo mancato di mettere a disposizione dei podisti e dei loro familiari la nostra agenzia di viaggio collegata Alba Travel, affinchè trovino a Firenze la sistemazione logistica più consona e adeguata per le loro esigenze”.
“Felice di fare la mia prima uscita ufficiale da Consigliere nazionale proprio in occasione della presentazione di Firenze Marathon, una realtà che conosco bene e di cui va sottolineato il valore sociale e aggregativo”, ha detto Gerardo Vaiani Lisi, consigliere nazionale Fidal.

COME ISCRIVERSI ALLA FIRENZE MARATHON 2016
:
• online sul sito www.firenzemarathon.it (solo pagamento con carta di credito senza commissioni)
• Online sul circuito EnterNow - www.enternow.it
• via posta a: FIRENZE MARATHON -VIALE M. FANTI 2 - 50137 FIRENZE; obbligatorio allegare documentazione di pagamento, certificato medico e/o tesserino societario
• via fax: 0039/ (0)55/ 5536823 scaricando il modulo dal sito www.firenzemarathon.it, obbligatorio allegare documentazione di pagamento, certificato medico e/o tesserino societario

a Firenze:
•Isolotto dello Sport, Via dell'Argingrosso 69 a/b Tel: 055/7331055 e
•Training Consultant, Via Fra Giovanni Angelico, 6 – info: www.fulviomassini.com
• presso gli uffici Firenze Marathon (Viale M. Fanti, 2 – 50137 Firenze) dal lunedì al venerdì ai seguenti orari: 09:00-13:00, 14:00-18:00.

Conferenza Firenze Marathon 2016

Redazione Nove da Firenze