Rubrica — Editoria Toscana

Libri: storie di mugellani al servizio di Napoleone

Il libro di Gianni Doni ‘Le palle piovevano come la grana’, edizioni dell’Assemblea, sarà presentato lunedì 29 maggio alle 17 alla biblioteca della Toscana di palazzo Cerretani


Firenze – Storie di mugellani al servizio di Napoleone. Dal 1808 al 1814, oltre ventimila toscani, tra coscritti, volontari e militari di carriera, si trovarono a combattere per Napoleone in tutti i teatri operativi europei, dalla Spagna alla Russia, alla Germania, fino alla disperata campagna di Francia del 1814 e in un piccolo numero perfino a Waterloo. Molti anni dopo, Napoleone III coniò una medaglia commemorativa destinata ai veterani. In Toscana vennero presentate, per ottenerla, ben 5mila 127 domande, ancora consultabili all’Archivio di Stato di Firenze. E’ quanto racconta Gianni Doni, autore del libro ‘Le palle piovevano come la grana’, edizioni dell’Assemblea, che sarà presentato lunedì 29 maggio, alle 17, alla Biblioteca della Toscana “Pietro Leopoldo” (palazzo Cerretani, piazza dell’Unità, 1 - Firenze). Alla presentazione interverranno, con l’autore, il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, e lo storico Cosimo Ceccuti, presidente della Fondazione Spadolini-Nuova Antologia.

Redazione Nove da Firenze