Leonardo, sciopero lavoratori delle pulizie “Stipendi non pagati”

La Filcams Cgil: “Totale mancanza di comunicazione dall'azienda, la protesta durerà finché la situazione non sarà risolta”


 I lavoratori e le lavoratrici dell'azienda di pulizie MA.CA, che opera presso la Leonardo (ex Galileo) di Campi Bisenzio, sono in sciopero per denunciare il mancato pagamento degli stipendi. Oggi si sono astenuti dal lavoro con presidio davanti ai cancelli della Leonardo e, non avendo ricevuto nessuna risposta dall'azienda, la protesta proseguirà anche domani martedì 30 agosto con presidio la mattina dalle 7,30 alle 10,30 in via Einstein (Campi Bisenzio), davanti al parcheggio entrata dipendenti.

“Denunciamo il mancato pagamento dello stipendio di luglio e la totale assenza di comunicazioni e motivazioni da parte dell'azienda. E' sorprendente come, in un sito come quello di Leonardo, ci siano lavoratori che non vengono retribuiti e quindi andremo avanti con la protesta e con la denuncia fino a quando la situazione non si sarà normalizzata. Non escludiamo neppure la possibilità che nei prossimi giorni potremmo mettere in campo azioni legali verso chi si rende responsabile del pagamento delle competenze”, dice Fabio Fantini della Filcams Cgil Firenze.

Redazione Nove da Firenze