Firenze: arrestato parcheggiatore abusivo

Notte di controlli straordinari anche a Prato


Un parcheggiatore abusivo di piazza Vittorio Veneto è stato arrestato questa mattina dalla polizia municipale. L'uomo è stato 'beccato' da due agenti del reparto Sicurezza Urbana che stavano effettuando proprio un servizio ad hoc per la repressione del fenomeno dei parcheggiatori abusivi. La persona ha tentato di sottrarsi all'identificazione, ha opposto resistenza agli agenti cercando di fuggire oltre i binari della tramvia verso il parco delle Cascine, tutto questo dopo aver spintonato, minacciato e colpito un agente procurandogli ferite curate al pronto soccorso. Alla fine però la persona è stata bloccata e arrestata con l'accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, rifiuto di generalità, lesioni personali e offesa a pubblico ufficiale.

La scorsa notte, venerdì 10 marzo, la Polizia Municipale di Prato ha effettuato un controllo straordinario del territorio che ha visto impegnati una trentina di Agenti, appartenenti al reparto territoriale, ai motociclistici, alla polizia edilizia, al nucleo investigativo e all’unità cinofila con i due pastori tedeschi Akron e Devil. Gli Agenti, coordinati da 4 Ufficiali, hanno effettuato alcuni posti di controllo nella zona del macrolotto utilizzando anche il Targasystem e l’Assivelox, strumenti che consentono il controllo a distanza dei veicoli provento furto, non revisionati o non assicurati, controllandone così 1260 circa.

Redazione Nove da Firenze