Festa dello sport, un mese di attività gratuita all’aria aperta

Al via da venerdì prossimo per famiglie e bambini nei cinque quartieri


Un mese all’insegna dell’attività fisica gratuita all’aria aperta. È la Festa dello Sport che dal prossimo fine settimana, per tutto il mese di settembre e il primo weekend di ottobre, animerà i parchi della città come ogni anno, proponendo prove di molti sport per bambini e ragazzi, esibizioni ed altre iniziative, con il concorso di molte associazioni sportive del territorio e il coordinamento delle commissioni sport dei cinque quartieri.

L’appuntamento è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sport Andrea Vannucci con i presidenti dei cinque Quartieri Maurizio Sguanci (Q1), Michele Pierguidi (Q2), Alfredo Esposito (Q3), Mirko Dormentoni (Q4) e Cristiano Balli (Q5).

“Un appuntamento che si rinnova ad ogni settembre. Sono occasioni uniche – sottolinea l’assessore allo sport andrea Vannucci – per provare gli sport in collaborazione con i cinque quartieri fiorentini e le associazioni del territorio. Sono occasioni anche per far divertire bambini e ragazzi in luoghi unici. Si parte col quartiere 3 dal 2 al 4 settembre al Parco dell’Anconella che torna ad ospitare la Festa dello sport dopo lo spostamento obbligato che c’è stato lo scorso anno a Nave a Rovezzano. Nel quartiere 2 la Festa si svolgerà presso i giardini del Campo di Marte dal 5 al 10 settembre. Il quartiere 4 ospiterà la Festa dello sport negli impianti di via del Filarete sabato 17 e domenica 18 settembre. Il quartiere 5 organizzerà “sport in libertà” il 24 e 25 settembre al Pala Mattioli. E’ l’unica festa che prevede come prova sport anche il nuoto presso la piscina Iti di via Caboto ed in più ci sarà uno spettacolo teatrale La leggenda del pallavolista volante con Andrea Zorzi. Novità sarà la festa dello sport nel quartiere 1 in piazza Santa Maria Novella, sabato 8 ottobre, con la collaborazione dell’associazione PGF Libertas, la mamma della nostra Fiorentina. Un mese di sport gratuito – conclude Vannucci – dove i ragazzi prima di andare a scuola potranno scegliere lo sport da praticare nel corso dell’anno”.

“Da venerdì comincia quella che abbiamo scelto di chiamare non semplicemente “festa dello sport” ma “Festa dello sport e del benessere” nel Q3, per tre giorni, fino a domenica. Oltre 50 associazioni che quest’anno proporranno le loro prove ed esibizioni al parco dell’Anconella. Un ritorno atteso, dopo che lo scorso anno a causa dei danni del maltempo l’appuntamento era stato spostato a Rovezzano. Un risultato importante per tutta la cittadinanza. 150 alberi sono stati già ripiantati, ed altri lo saranno tra ottobre e novembre; la rinascita del parco prosegue e la festa del prossimo fine settimana è il primo momento per poterla celebrare tutti insieme” ha dichiarato il presidente del Q3 Esposito.

Dal 5 al 10 settembre, una intera settimana di festa invece per il Q2.
“L’UISP ha vinto anche quest’anno il bando per l’organizzazione – ha ricordato il presidente del Q2 Pierguidi –. Oltre 50 associazioni del territorio, insieme allo staff della commissione sport del Quartiere proporranno attività per bambini, ragazzi ed adulti. Ai giardini di Campo di Marte, cuore pulsante delle attività sportive della città, ci ritroveremo in tanti e sarà senza dubbio una splendida festa”.

Sabato 17 e domenica 18 tocca al Q4. Le attività, esibizioni e soprattutto prove aperte a tutti, si svolgeranno all’impianto “Betti” di via del Filarete, sia sulla pista di atletica e negli spazi esterni con tantissimi sport, che nel palazzetto, dove troveranno posto ginnastica, danza, pattinaggio e altro ancora.
“Voglio sottolineare la grande adesione delle società sportive del territorio, oltre 50, che rendono possibile questo appuntamento. Anche quest'anno contiamo su una forte partecipazione delle famiglie. Due cose su cui mettere l’accento: l’organizzazione a cura del generoso Gruppo Sportivo Le Torri, di cui sabato 10 festeggeremo i 40 anni di attività a Villa Vogel, e l’appuntamento di domenica 18 mattina con la campionessa mondiale di kick boxing Gloria Peritore che sarà la ‘madrina’ di "Donne in guardia", un importante e divertente appuntamento rivolto alla sicurezza delle donne, cui invitiamo tutte a partecipare" ha detto il presidente del Q4 Dormentoni.

Il Q5 fa festa per due giorni, sabato 24 e domenica 25 settembre al Palamattioli di via Dei, “ma quest’anno anche nel nuovo campo di rugby dell’Istituto Leonardo Da Vinci – ha sottolineato il presidente del Q5 Balli –. Cinquanta associazioni proporranno prove ed esibizioni di 35 diverse discipline”. E anche qui, un testimonial d’eccezione, il pallavolista Andrea Zorzi che metterà in scena con la Compagnia Teatri d’imbarco lo spettacolo “La leggenda del pallavolista volante”. “Un week end all’insegna di solidarietà, sport e anche cultura” ha concluso Balli.

Infine, il Q1, che come già l’anno scorso chiude il programma, con “Q1 CENTRIAMO LO SPORT” (con la collaborazione dell’associazione PGF Libertas) sabato 8 ottobre, dalle 10 alle 18.
“Stiamo cercando di avere il via libera dalla soprintendenza per poter svolgere le attività in piazza Santa Maria Novella – ha dichiarato il presidente Sguanci –. Oltre 60 le associazioni coinvolte per una giornata di grande festa”.

Nei prossimi giorni sarà pubblicato il dettaglio delle iniziative in programma nei singoli Quartieri. In ogni quartiere saranno realizzate, nell’occasione degli eventi della festa dello sport, raccolte fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Redazione Nove da Firenze