Coronavirus: crollo dei contagi in Toscana Centro

Oggi 7 aprile 30 nuovi casi, ieri erano stati 65, domenica 70. I decessi sono stati 10. L'Ausl Toscana Nord Ovest conta invece 110 nuovi tamponi positivi


Firenze- Sono 30 i nuovi casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Ieri erano stati 65, domenica 70. 

Nelle ultime 24 ore oggi risultano 10 decessi nei territori dell’Ausl Toscana Centro (9 nella provincia di Firenze, di cui 2 nella zona empolese,1 nella provincia di Pistoia)

Di seguito i dettagli dei nuovi casi positivi suddivisi per provincia e zona empolese.

19 casi in provincia di Firenze, di cui 1 nella zona empolese

Borgo San Lorenzo: 1

Figline e Incisa: 1

Firenze: 12

Lastra a Signa: 1

Scandicci: 2

Sesto fiorentino: 1

Ricoveri: 15

Quarantena a domicilio:3

1 caso nella zona empolese

1 Montelupo fiorentino (in quarantena a domicilio)

4 casi in provincia di Prato

Montemurlo: 2

Prato: 2

Ricoveri: 3

Quarantena a domicilio: 1

6 casi in provincia di Pistoia

Lamporecchio: 1

Montecatini Terme: 2

Pistoia: 1

Quarrata: 1

Serravalle pistoiese: 1

Ricoveri: 3

Quarantena a domicilio: 3

1 caso provincia di Pisa:

1 Volterra (ricoverato)

I numeri fotografano la situazione dell’Asl Toscana centro aggiornata alle ore 18 di oggi.

L’Azienda sanitaria ricorda che coloro che necessitano di restare in isolamento e non dispongono di condizioni di sicurezza nel proprio domicilio, possono essere accolti in uno degli alberghi sanitari presenti nel territorio. Una misura importante per garantire l’isolamento ed evitare il contagio all’interno della famiglia convivente.  

Nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) si sono registrati 110 nuovi casi positivi, così suddivisi per Zona e per Comune di residenza.

NUOVI CASI

Apuane: 9

Comuni: Carrara 3, Massa 6;

Lunigiana: 25

Comuni: Aulla 1, Filattiera 3, Fivizzano 11, Fosdinovo 2, Licciana Nardi 2, Mulazzo 1, Podenzana 1, Pontremoli 1, Tresana 2, Villafranca in Lunigiana 1;

Piana di Lucca: 11

Comuni: Altopascio 1, Capannori 3, Lucca 7;

Valle del Serchio: 14

Comuni: Bagni di Lucca 7, Barga 2, Camporgiano 1, Coreglia Antelminelli 1, Gallicano 3;

Zona Pisana: 14

Comuni: Cascina 4, Pisa 7, Vicopisano 3;

Alta Val di Cecina Val d'Era: 19

Comuni: Capannoli 2, Lajatico 1, Palaia 11, Peccioli 2, Pontedera 2, Volterra 1;

Zona Livornese: 2

Comuni: Livorno 2;

Elba: 0

Bassa Val di Cecina Val di Cornia: 0

Versilia: 7

Comuni: Pietrasanta 1, Seravezza 5, Viareggio 1.

9casi da attribuire: altra Azienda, altra Regione o dati non disponibili.

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest continua ad aumentare in maniera consistente il numero dei guariti: si sono registrate finora 53 guarigioni virali (i cosiddetti “negativizzati”) e 104 guarigioni cliniche.

Questi, inoltre, i decessi che sono verificati tra ieri ed oggi sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest (alcuni sono avvenuti nelle ultime ore e non erano presenti nel computo della Regione, che ne indicava 5):

donna di 98 anni di Pietrasanta;

donna di 83 anni di Lucca;

uomo di 61 anni di Montecarlo;

uomo di 91 anni di Massa.

uomo di 81 anni di Forte dei Marmi;

uomo di 85 anni di Camaiore;

uomo di 80 anni di Capannori.

Spetterà in ogni caso all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus: si tratta infatti di persone che avevano già patologie concomitanti.

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, inoltre, ad oggi sono in totale - negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest - 314 di cui 75 in Terapia intensiva.

Dal monitoraggio giornaliero sono infine 6.742 le persone in isolamento domiciliare su tutto il territorio dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

Redazione Nove da Firenze