Rubrica — Fiorentina

Controllo dei veicoli: fioccano le multe della Polizia municipale

Intercettati dalla Polizia municipale due autobus turistici non autorizzati al tragitto che stavano percorrendo


Due autobus turistici autorizzati all'ingresso in ztl, ma non per il percorso che stavano facendo sono stati intercettati in via Romana ieri pomeriggio dagli agenti della Polizia municipale, che li hanno multati e scortati fuori dal centro. I due mezzi sono stati 'pizzicati' da due pattuglie della Polizia municipale prima del loro ingresso in piazza Pitti. Oltre alla multa, dovranno pagare anche le spese per l'intervento degli agenti della Polizia municipale, che ammontano a 200 euro. Non solo, ai due autobus saranno sospese le autorizzazioni per la ztl. Quando sono stati fermati dalla Polizia municipale i due bus turistici stavano transitando in via Romana per raggiungere il lungarno Guicciardini e da qui recarsi in via dei Vecchietti per accompagnare i turisti in albergo. Prontamente intercettati dagli agenti, i due mezzi sono stati scortati fino a piazza Pitti, primo luogo utile per fare inversione di marcia. Da qui, poi, sono stati scortati in senso opposto a quello consentito per via Mazzetta, via Sant'Agostino fino a via de' Serragli per poi prendere piazza del Carmine e via dell'Orto fino a viale Ariosto. Al passaggio dei due autobus, gli agenti della Polizia municipale hanno vietato temporaneamente il transito degli altri veicoli.

Un uomo di origini lituane alla guida di un furgone é stato multato per guida senza patente e denunciato per aver utilizzato una patente falsa e per resistenza a pubblico ufficiale: é avvenuto ieri all'Isolotto nell'ambito delle attività di controllo del territorio e dei veicoli eseguite dalla Polizia municipale. La pattuglia degli agenti ha intimato l'alt a un furgone, che invece di fermarsi si è dato alla fuga, conclusasi con lo scontro con un'auto in sosta. Il conducente, cittadino lituano, é stato quindi bloccato dagli agenti della Polizia municipale, che hanno scoperto che la patente esibita era falsa. A quel punto sono scattate la denuncia e il verbale per guida senza patente. La fuga è costata al lituano anche la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

"Grazie agli agenti della Polizia municipale per il prezioso lavoro che ogni giorno svolgono in città - ha detto l'assessore alla Polizia municipale Federico Gianassi - e congratulazioni alla pattuglia che nel servizio di stamani ha dimostrato capacità e prontezza nell'intervenire, sanzionando un conducente alla guida di un mezzo senza patente".

Redazione Nove da Firenze