venerdì 31 ottobre 2014

Bando per 11 operatori socio-sanitario per Arezzo e Siena

La spedizione della domanda di ammissione deve essere fatta, pena esclusione, entro il 9 febbraio 2012.

CONCORSO — In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 508 del 15.12.2011, esecutiva a norma di legge, è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 11 posti di “OPERATORE SOCIO-SANITARIO Cat. B livello economico Super”.

I vincitori saranno assegnati:
· n. 10 all’Azienda USL 8 di Arezzo
· n. 1 all’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE
Possono partecipare all’avviso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:
A) Cittadinanza Italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea, purché con adeguata conoscenza della lingua italiana ed in possesso dei requisiti civili e politici anche negli stati di appartenenza.
B) Idoneità fisica all’impiego. L’Azienda Sanitaria / Ospedaliera che effettua l’assunzione provvederà ad effettuare visita medica al fine di accertare la idoneità fisica incondizionata alle mansioni previste per il posto a concorso.
C) Assolvimento dell’obbligo scolastico o diploma di istruzione secondaria di primo grado.
D) Attestato di qualifica di “OPERATORE SOCIO – SANITARIO”, conseguito a seguito del superamento del corso di formazione di durata annuale previsto dagli artt. 7 e 8 dell’Accordo tra il Ministro della Sanità, il Ministro della Solidarietà Sociale e le Regioni Autonome di Trento e Bolzano del 18.02.2000, accordo sancito in sede di conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in data 22/02/2001, ovvero titolo equipollente ai sensi della deliberazione Giunta Regionale Toscana n. 1052 del 24/09/2001.
Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. I cittadini – non italiani – degli Stati membri dell’Unione Europea devono possedere i seguenti requisiti:
· godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
· essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri
requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
· avere una adeguata conoscenza della lingua italiana.

DOMANDE DI AMMISSIONE
Le domande di partecipazione al concorso (redatte in carta libera secondo lo schema esemplificativo allegato) debitamente sottoscritte – pena esclusione – devono essere spedite con una delle seguenti modalità:
· a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a: Direttore Generale dell’ESTAV Sud- Est – Piazza C. Rosselli n. 24 – 53100 SIENA; in tal caso all’esterno della busta deve essere indicato il mittente e deve essere riportata la dicitura “DOMANDA CONCORSO OSS ”
· mediante Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) all’indirizzo:
estav-sudest@postacert.toscana.it, secondo quanto previsto dall’art. 65 del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.; in tal caso la dicitura di cui sopra (“DOMANDA CONCORSO OSS “) deve essere riportata nell’oggetto della mail. La validità dell’invio è comunque subordinata all’utilizzo da parte dei candidati di casella di posta elettronica certificata PERSONALE.
Si prega inoltre di inviare domanda – debitamente sottoscritta – e allegati in formato PDF, inserendo il tutto, ove possibile, in un unico file. Ai sensi dell’art. 39 del DPR 445/2000 non viene richiesta l’autenticazione della sottoscrizione in calce alla domanda. La spedizione deve essere fatta, pena esclusione, entro il 9 febbraio 2012.

Scarica il bando completo: clicca qui

Redazione Nove da Firenze