Matteo Mazzoni: 'Livorno all'ombra del fascio'

Lunedì 19 aprile secondo appuntamento della rassegna "Riflettere la società. Percorsi di lettura tra passato e presente" organizzata dall'Istituto Gramsci presso la Casa della Creatività di Firenze: "Livorno all'ombra del Fascio" di Matteo Mazzoni.


RIFLETTERE LA SOCIETÀ #2 — Lunedì 19 aprile, per il secondo appuntamento della rassegna Riflettere la società. Percorsi di lettura tra passato e presente organizzata dall'Istituto Gramsci Toscano presso la Casa della Creatività di Firenze, verrà presentato il libro di Matteo Mazzoni, dottore di ricerca in Studi storici dell'età moderna e contemporanea, Livorno all'ombra del fascio (Leo S. Olschki Editore, 2009).

Sulla scia degli studi di storia locale e delle più recenti sollecitazioni della storiografia sul Fascismo, il volume ripercorre strade, rivive fatti, narra di uomini e donne della Livorno degli anni Venti e Trenta, tracciando uno spaccato della complessa realtà storico-economica e sociale della città e analizzandone il processo di fascistizzazione.

A coordinare l'incontro sarà Marta Rapallini, Presidente dell'Istituto Gramsci Toscano. Interverranno gli storici Francesca Cavarocchi, Simone Naldoni e Marco Palla, docente di Storia Contemporanea dell'Università di Firenze.

La presentazione del libro, alla quale sarà presente l'autore, si svolgerà alle ore 17.00 presso la Casa della Creatività, Vicolo di Santa Maria Maggiore 1, Firenze.

Redazione Nove da Firenze