Via dei Vespucci: restauro per la pista ciclopedonale

Quasi 2 milioni di euro per il risanamento di strade e piazze cittadine


Nuova veste per il tratto del percorso ciclopedonale di via dei Vespucci che, dall’altezza del viadotto dell’Indiano, si sviluppa all’interno dell’abitato di Peretola. L'intervento congiunto della direzione ambiente e della direzione mobilità è scattato su richiesta dell’assessore all’ambiente Alessia Bettini e del capogruppo Pd in consiglio comunale Angelo Bassi, a seguito di un sopralluogo fatto alcuni mesi fa. In particolare, i boscaioli del Comune hanno potato gli alberi disposti lungo il percorso per garantire maggioremente la sicurezza di pedoni e ciclisti. Poi sono stati ripristinati i tratti danneggiati della pista ciclopedonale, sostituiti i cordoli delle aiuole e rifatta la segnaletica stradale.

Il restauro della ciclabile potrà alleviare le conseguenze di via Baracca soffocata dal traffico deviato dai cantieri della tranvia?

Quasi due milioni di euro per il risanamento di strade, piazze, ponti e per l’abbattimento delle barriere architettoniche. È quanto prevede un pacchetto di interventi approvati oggi dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti. “Sono lavori importanti e attesi dai cittadini e che si sommano a quelli relativi alla manutenzione straordinaria nei vari quartieri cittadini che abbiamo approvato la scorsa settimana per oltre un milione e 800mila euro”. Tra gli interventi in programma il rifacimento del lastrico in piazza Nazario Sauro e piazza Santo Spirito e della carreggiata in asfalto sui viali Galileo, Torricelli, Poggio Imperiale e viale XI Agosto.

Redazione Nove da Firenze