Rubrica — In cucina

Lucca: il 6 e 7 maggio Anteprima Vini della Costa Toscana

Vino, musica, poesia, cibo e green al Real Collegio


Il meglio della Costa Toscana, tra grandi cru, eccellenze gastronomiche, letteratura, musica e botanica, si dà appuntamento, sabato 6 e domenica 7 maggio, nelle magnifiche sale e suggestivi chiostri del Real Collegio di Lucca.

Fervono i preparativi per la XVI edizione di Anteprima Vini della Costa Toscana, la due giorni per scoprire e degustare oltre 600 etichette di 110 produttori toscani e 6 vignaioli della Languedoc Roussillon francese, ospite di questa edizione.

Unviaggio nella Toscana del vino meno ovvia e conosciuta, che dà le origini ad una impressionante molteplicità di cru, frutto di un’infinita varietà di terre, di altitudini, di vitigni e di storie di uomini, da scoprire attraverso laboratori, verticali esclusive e masterclass uniche, guidati dal Seminario Permanente Luigi Veronelli, Richard Baudains, Bernardo Conticelli, Ernesto Gentili e Vito Intini.

Ma Anteprima non è solo vino: anche questa edizione vede le contaminazioni con altri ambiti, dal cibo, alla poesia, alla botanica fino alla musica, a partire dalla rinnovata collaborazione con Lucca Classica e la partecipazione dei Cento Cellos.

Redazione Nove da Firenze