Smart your city, Fiorino dell’innovazione nei servizi

​Un’iniziativa di Comune di Firenze, Confartigianato Imprese Firenze e Confindustria Firenze


Un Premio per l’Innovazione nei servizi istituito e organizzato da Comune di Firenze, Confartigianato Imprese Firenze e Confindustria Firenze per ringraziare e valorizzare chi, con la propria innovazione, ha creato servizi nuovi o significativamente importanti per la città.

Idee, modelli, processi di applicazioni tecnologiche, modalità e tecniche di progettazione innovative dall’impatto significativo sulla città di Firenze, realizzate da imprese di ogni settore (industria, artigianato, commercio e servizi), professionisti, Fondazioni, Pubblica amministrazione, centri di ricerca e Università, sia italiani che stranieri.

Il premio, patrocinato dalla Camera di Commercio di Firenze e realizzato con il contributo di Enel, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio da Giovanni Bettarini, assessore all'Urbanistica e alla Smart City, Lapo Baroncelli, vicepresidente Confindustria Firenze e Alessandro Vittorio Sorani, presidente Confartigianato Imprese Firenze.

“Vogliamo far emergere e valorizzare il successo delle tante esperienze innovative che ci sono in città – ha detto l’assessore alla Smart City Giovanni Bettarini – Un modo per valorizzare e celebrare le aziende, i professionisti e i soggetti pubblici e privati che ogni giorno lavorano per creare nuove opportunità e rendere Firenze sempre più la culla dell’innovazione”.

“Se è vero che il digital divide è ancora molto forte nel settore della piccola e media imprenditoria è vero anche che molte delle imprese che innovano provengono proprio dall’artigianato e in particolare dal comparto ICT della piccola impresa, che comprende i settori informatica, comunicazione, marketing, grafica e telecomunicazioni. Ed essendone particolarmente orgogliosi, siamo lieti di offrire (anche) a loro quest’opportunità di valorizzazione, augurando ai vincitori di emulare il successo dei big del campo” ha dichiarato Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato.

“E’ una città metropolitana contemporanea quella che le imprese desiderano - sottolinea Lapo Baroncelli, vice presidente Confindustria Firenze – una smart city intelligente, innovativa e responsabile. Premiare le idee di nuovi servizi, è contribuire a sviluppare quel fermento innovativo indispensabile a generare opportunità di crescita”.

La scheda per candidarsi, insieme al Bando e al Regolamento del concorso, è in download nelle apposite sezioni dei siti dei soggetti organizzatori (www.comune.fi.it; www.confartigianatofirenze.it; www.confindustriafirenze.it). Ci si candida dalle ore 12.00 del 18 ottobre fino alle ore 14 del 15 Novembre 2017, mentre la premiazione si svolgerà il 22 novembre, nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, nel corso di una giornata di studio cui parteciperà anche il professor Carlo Ratti, direttore del gruppo di ricerca "Senseable City Lab" del MIT di Boston. In premio per i tre vincitori, il Fiorino e la Pergamena dell’Innovazione.

Redazione Nove da Firenze