Santino Cannamela nuovo Presidente di Confesercenti Firenze

Giovedì 2 marzo, è stato eletto il Presidente della Città di Firenze di Confesercenti, Santino Cannamela titolare della Pasticceria Maggini in Viale Don Minzoni a Firenze


 Cannamela succede, alla guida della Città di Firenze, a Claudio Bianchi, titolare del ristorante I Ghibellini in Piazza San Pier Maggiore a Firenze.

Hanno partecipato all’Assemblea di Confesercenti Città di Firenze, oltre ai tanti imprenditori della città, Cecilia Del Re Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Firenze ed Alessia Bettini Assessore all’Ambiente e al Decoro del Comune di Firenze.

L’Assemblea ha ringraziato Claudio Bianchi, Presidente uscente, per l’impegno con cui ha rivestito l’incarico nel corso degli anni.

In questi anni si è registrato un profondo cambiamento del commercio, e del modo di fare impresa; noi dobbiamo essere in grado di comprendere e affrontare i cambiamenti. – ha commentato Claudio Bianchi – Siamo al fianco dei colleghi imprenditori in maniera propositiva, e propositivo dovrà essere il rapporto con l’amministrazione comunale; con capacità di analisi affronteremo le sfide del domani, e rifletteremo su ‘che cosa succederà’ quando i cambiamenti saranno avvenuti. Sono orgoglioso di aver lavorato, in questi anni, per la Città ed auguro Buon Lavoro al Presidente Cannamela e a tutto il nuovo gruppo dirigente.

Santino Cannamela, appena eletto Presidente, ha ringraziato gli intervenuti per la fiducia accordata, chiedendo il supporto e l’impegno di tutti i colleghi imprenditori per svolgere al meglio l’incarico. Cannamela ha nominato Lucilla Cracolici e Massimo Manetti Vicepresidenti.

Il direttivo della Città di Firenze, oltre a Presidente e Vicepresidenti, sarà così composto:

- Maria Pia Funciello, Presidente Quartiere 2 di Confesercenti

- Franco Nutini, Presidente Quartiere 3 di Confesercenti

- Raffaele Madeo, Presidente Quartiere 4 di Confesercenti

- Morena Baldacci, Presidente Quartiere 5 di Confesercenti

- Fabrizio Carabba

- Francesco Catani

- Fabio Crescioli

- Piero Iervolino

Sono orgoglioso dell’incarico che andrò a svolgere e prometto il mio massimo impegno; ci aspettano sfide ardue ma interessanti che coinvolgeranno l’intera città. – ha commentato Santino Cannamela – Ogni quartiere cittadino ha le sue criticità ed i suoi elementi di forza, sarà fondamentale valorizzare al massimo ogni elemento positivo e lavorare per risolvere i problemi esistenti o che si verranno a creare. Non sottovaluteremo le conseguenze dei cantieri della tramvia, e i risvolti che si avranno quando i lavori saranno terminati; e non sottovaluteremo il tema della ridestinazione dei contenitori dismessi (ad es. caserme). Lavorerò, insieme al nuovo gruppo dirigente, per lo sviluppo e la crescita della nostra città.

Infine, Stefano Fontinelli, Responsabile Generale Confesercenti Città di Firenze, “Ringrazio Claudio Bianchi per l’importante lavoro svolto nel corso degli anni, ed auguro buon lavoro a Santino Cannamela per tutto ciò che svolgerà a sostegno dell’economia della Città di Firenze. Il tessuto commerciale rappresenta uno degli elementi sociali fondamentali della nostra città, e dobbiamo essere capaci di affrontare le trasformazioni senza perdere i valori principali. La critica fine a se stessa non porta nessun risultato, dobbiamo guardare ai problemi con ipotesi di soluzione, dobbiamo assumerci la responsabilità di governare i cambiamenti. Le sfide del futuro riguarderanno prevalentemente: la difesa del commercio dei quartieri, la promozione dei Centri Commerciali Naturali, la lotta all’abusivismo in tutte le sue forme, la tutela del patrimonio storico e culturale per attirare forme di turismo responsabile. Il nuovo gruppo dirigente è pronto ad affrontare le sfide del futuro e collaborerà con l’amministrazione comunale per sviluppare e portare avanti politiche di crescita per la nostra città.”

Redazione Nove da Firenze