Pitti Uomo 92: una festa della moda dal 13 al 16 giugno 2017

Domani paracadutisti in piazza della Signoria. Mercoledì presentazione del nuovo brand della Forza Armata: si cercano licenziatari. D'Acquasparta presenta i nuovi modelli "Vieri", "Duccio" e "Brunelleschi". Rock and roll per Proraso, Tenax e Riders. Allo Istituto Marangoni Cuoio di Toscana e Toscana Manifatture. Da domani in Via Maggio meet up di artigianati del lusso


SUCCEDE A FIRENZE — Il giorno 13 giugno, al termine della cerimonia ufficiale di inaugurazione di Pitti Immagine, sarà effettuato un lancio di precisione in atterraggio con bandiere da parte di paracadutisti militari dell'Esercito Italiano. I paracadutisti della brigata Folgore si lanceranno con la bandiera tricolore, con quella del giglio, simbolo del Comune di Firenze, e con le bandiere con i loghi ufficiali dell’Esercito e di Pitti. L’atterraggio in Piazza della Signoria a Firenze è previsto per le 12 circa, dove uno speaker descriverà le manovre di avvicinamento e il movimento in area dei paracadutisti a beneficio del pubblico presente. Il 14 giugno alle 12.30, presso la sala riunioni dell’area monumentale della Fortezza da Basso che ospiterà il Pitti Uomo 92, sarà presentata la manifestazione d’interesse per l’affidamento ad un licenziatario del nuovo brand commerciale dell’Esercito. Un’ edizione all’insegna dell’innovazione.

Sono ben dieci le novità che D’Acquasparta presenterà in occasione di Pitti Uomo 92 (13-16 giugno 2017), all’interno del proprio stand H13, nel Padiglione Centrale della Fortezza da Basso di Firenze. Alla kermesse dedicata alla moda maschile, il noto brand fiorentino presenterà la collezione primavera/estate 2018, che si compone di 5 linee per l’uomo ed altrettante per la donna, tutte caratterizzate da lavorazioni sempre più preziose e ricercate e dall’artigianalità Made in Italy. Per quanto riguarda l’uomo, ci saranno tre novità assolute, che entreranno a far parte del mondo D’Acquasparta. La prima riguarda il modello “Duccio”, sneaker con fondo a casetta leggerissimo e pellami morbidi, dove il colore predomina come è nella tradizione D’Acquasparta. Questo articolo presenterà anche una versione “top”, realizzata con pellami tinti in botte, con colori che vanno dal rosso al giallo , verde cuoio e blu. La seconda novità riguarda la linea “Vieri”, scarpa realizzata con una suola extra light dove il colore bianco è il tema dominante, accompagnato da piccoli dettagli che rendono la scarpa unica nel suo genere. Terza new entry, “Brunelleschi”, sneaker che rappresenta il top di gamma delle running D’Acquasparta, realizzata con suola Vibram, dai contenuti tecnici e stilistici innovativi e tomaia realizzata in un connubio tra tessuto e pelle invecchiata. La linea uomo si completa poi con gli articoli “Cosimo”, best seller dell’azienda fiorentina, rinnovata nei materiali e nella suola e, infine, con la linea “Dante”, articolo continuativo del mondo D’Acquasparta, realizzata con materiali tinti in botte ed invecchiati da esperti artigiani.

In perfetta armonia con il tema guida di questa edizione dei saloni, BOOM, PITTI BLOOMS, Luigi Bianchi Mantova presenta una speciale limited edition realizzata per la sua linea Sartoria. Ecco la VALDO FLORAL JACKET, nata dalla collaborazione tra l'azienda mantovana e Valdo Spumanti e presentata in anteprima a Pitti Immagine Uomo 92. Questa giacca full color sarà impreziosita dallo speciale pattern floreale ideato dal celebre giornalista e illustratore Fabrizio Sclavi. Un tuffo nell'allegria dei fiori, en pendant con le atmosfere del salone fiorentino.

Il 14 giugno, dalle 19 andrà in scena la festa più rock di tutte, quella di Riders, che tra moto, musica e ospiti selezionati – tra cui cantanti, famosi piloti e influencer da sempre vicini al magazine più glamour del mondo dei motori – animerà la notte fiorentina.Il Motorbike Rock and Roll Party avrà una location d’eccezione: il museo delle Armature Stibbert, dove all’interno della limonaia del museo, a pochi metri di distanza dalle armature medievali, ci saranno i cavalli contemporanei, moto di Yamaha e BMW. Protagonista anche la musica Rock con Virgin Radio e lo special guest, direttore artistico, Dj Ringo. In questo luogo d’incontro tra stile e motori, Proraso e Tenax, insieme a Riders per l’occasione offriranno ai loro ospiti che prenderanno parte a questo esclusivo party un’esperienza assolutamente imperdibile: un Temporary Barber Shop.L’opportunità di provare sulla propria pelle l’emozione di una rasatura old style e un grooming tutto all’italiana, garantiti dalla professionalità dei barbieri di Blues Barber e dalla qualità Made in Italy dei prodotti Proraso e Tenax. Tenax, la nuova linea della Ludovico Martelli: un brand specializzato in prodotti per capelli con un packaging accattivante e uno stile retrò. Una linea completa che si prende cura dello stile e mette in riga i capelli.

Saranno glamour, colorate e allo stesso tempo innovative e rispettose dell’ambiente. Eleganti, confortabili e con un design futuristico. Sono le scarpe pensate, ideate e disegnate, dai giovani stilisti e designer, under 30, che hanno partecipato al contest che diventerà una mostra dal 14 al 16 giugno presso la sede di Istituto Marangoni di Firenze (via de’ Tornabuoni, 17) in occasione dell’esposizione “Think shoes!”, progetto ideato da Cuoio di Toscana e Istituto Marangoni, in collaborazione con Toscana Manifatture, per il 92° Pitti Immagine. Il contest era rivolto agli studenti dei corsi master di Luxury Accessory Design & Management delle sedi Firenze e Milano, e agli studenti del terzo anno del corso triennale di Accessories Design della sede Milano.

Cover in tessuto per smartphone, cappelli disegnati sulle teste che sono destinate ad indossarli, accessori fatti a mano, cravatte e papillon: dal 13 al 16 giugno 2017, in occasione di Pitti Immagine 92, Atelier Via Maggio (via Maggio 78r) diventa la casa di quattro artigiani d’eccellenza, pronti a personalizzare le proprie creazioni in base ai gusti degli interessati. Il “club su misura”, dove tutto è fatto a mano e secondo le richieste dei clienti, ospiterà per tutta la settimana della moda fiorentina Il Couturier, con i suoi accessori e abiti da donna, progetto di recupero delle antiche tecniche di lavorazione artigianale abbinate ai più svariati materiali, Revested, con le cover in tessuto in grado di fondere tradizione sartoriale e stile milanese, Angelo Stanganini, con cravatte e papillon di grande classe e creatività, rigorosamente fatti a mano, Silvia Serra, artista del cappello, che progetta e realizza copricapo personalizzando forme, tinte e materiali a seconda del viso di chi li indosserà. Sarà anche l’occasione per presentare la nuova linea di cappelli realizzati con tessuti da tappezzeria, una collezione pensata appositamente per l’Atelier Via Maggio. E che si potrà trovare solo qui. Atelier Via Maggio, infatti, è un vero e proprio “club del pezzo unico”,in cui tutto è fatto a mano, con una particolare ricerca per i materiali. Dagli abiti da sera ai costumi da bagno, realizzati esclusivamente in seta e cotone, fino agli elementi di arredo e di design, ogni oggetto che si trova in Atelier è un pezzo unico con una storia da raccontare. A fare da filo conduttore, appunto, i tessuti da tappezzeria, che vengono reinterpretati in giacche maschili di alta sartoria, borse e accessori, oltre a restituire un carattere nuovo a mobili vintage. Alla linea di abbigliamento maschile, femminile e da bambino, si aggiunge così una particolare collezione di cappelli e copricapo prodotta con stoffe inusuali.

Redazione Nove da Firenze