Operazione Leopolda, tra via Gui e via Paisiello c'è il collegamento

Proseguono i lavori di completamento delle opere di urbanizzazione della zona Leopolda


Questa mattina è stato aperto il tratto di strada tra via Gui e via Paisiello che consentirà un migliore scorrimento del traffico nella zona. Al taglio del nastro erano presenti, tra gli altri, il sindaco Dario Nardella, l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti, l’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini e il presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci. 

“Questa apertura offre una soluzione di viabilità importantissima – ha detto il sindaco Nardella – Un intervento a lungo atteso dai cittadini della zona, che consente di integrare meglio il centro con il Quartiere 5 e in prospettiva di sfruttare le potenzialità offerte dalla linea 2 della tramvia. Un altro mattone che aggiungiamo al progetto di miglioramento della viabilità della città e in particolare di questo quartiere”.
“Un importante contributo al miglioramento della circolazione nella zona – ha detto l’assessore Giorgetti - I veicoli in uscita ed entrata al quartiere possono infatti bypassare viale Fratelli Rosselli utilizzando il collegamento tra piazza Bonsanti e via Paisiello. L’intervento, oltre a migliorare l’accessibilità del quartiere, garantisce ai residenti un percorso alternativo e più scorrevole rispetto a quello usato dagli autobus. Entro fine anno sarà aperto anche il tratto terminale del collegamento tra viale Michelucci e via Paisiello. Sarà l’occasione per riorganizzare l’intera viabilità del quartiere”.
“Dopo l’abbattimento della palazzina ex Enel – ha detto l’assessore Bettarini – proseguono le opere di urbanizzazione previste per l’area Leopolda. Un’operazione da un milione di euro su viabilità e verde pubblico che consente di realizzare interventi attesi da 15 anni dai cittadini della zona”.
Sono in via di completamento anche gli interventi per la realizzazione dello svincolo da via Michelucci su via Paisiello, che si affiancherà ai lavori per la nuova rotatoria tra via Paisiello e via Mercadante e agli interventi di finitura di piazza Bonsanti.

Redazione Nove da Firenze