Via le castagne dal fuoco della Mensa dei Vigili

Fns-Cisl: "Praticamente risolta la vertenza"


Si è svolta venerdì la conciliazione regionale tra la FNS CISL ed il Direttore Regionale Toscana. La FNS, la prima Organizzazione dei Pompieri a livello nazionale, aveva da sola proclamato lo stato di agitazione in Toscana , dopo il cambio delle regole per la Mensa dei VVF dal 1 gennaio. È stato proprio il Direttore Regionale, d’accordo con tutti i Comandanti Provinciali, dopo l’avvio della protesta, a pretendere dalla Ditta che ha vinto l’appalto di assicurare un servizio di catering completo anche per le Sedi di servizio più distanti sul territorio e di piccole dimensioni. Non solo, ma è stato assicurato che - riguardo alla vertenza delle sigle sindacali delle lavoratrici dipendenti della ditta- le stesse (circa 23-24 donne) le stesse non saranno licenziate.

La FNS CISL Toscana, nell’apprezzare la soluzione della vertenza, si è riservata di sospendere la protesta dopo il 15 gennaio, data in cui è stato assicurato tutto tornerà come concordato. Una soluzione positiva per apprezzare gli impegni assunti dall’ing. Agresta.

Redazione Nove da Firenze