Rubrica — Fiorentina

La scommessa viola contro la Lazio di Inzaghi

Nella partita di Campionato, che si disputa alle 18:00


L’attacco biancoceleste ha segnato 18 reti nelle ultime 4 gare di campionato. Ma ci saranno le seconde linee nell’anticipo al Franchi contro la Fiorentina. Con i biancocelesti certi della qualificazione alla prossima Europa League e la finale di Coppa Italia da giocare mercoledì prossimo, Simone Inzaghi ricorrerà a un ampio turn over. Una situazione che inevitabilmente si riflette sul pronostico.

L’ultimo successo interno viola risale al 2012: cinque anni fa finì 2-0, risultato che, replicato oggi terrebbe accese le speranze europee della Fiorentina. Sono 24 i giocatori convocati dal tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, in vista della sfida di domani contro la Lazio.

Portieri: Dragowski, Sportiello, Tatarusanu;

Difensori: Astori, De Maio, Milic, Olivera, Salcedo, Tomovic;

Centrocampisti: Vecino, Sanchez, Cristoforo, Hagi, Bernardeschi, Maistro, Reimao, Tello, Saponara, Valero;

Attaccanti: Chiesa, Ilicic, Kalinic, Babacar, Mlakar.

Sarà Domenico Celi a dirigere la gara.

Visti la prossimità dello Stadio Franchi e l’alto afflusso di pubblico alle due repliche dello spettacolo Notre Dame de Paris alle ore 16 e alle 21 al Mandela Forum, è stato predisposto un piano speciale di collegamenti da e per l’area di Campo di Marte.

Redazione Nove da Firenze