Jobbando in corso a Firenze, domanda e offerta di lavoro 

Funaro: “Solo mettendo in moto la macchina delle opportunità lavorative si riesce a dare una risposta dignitosa alle persone in difficoltà”


All’Obihall l’evento che incrocia domanda e offerta di lavoro all’Obihall, offrendo un’occasione imperdibile per chi cerca una prima esperienza nel mondo del lavoro e per chi, di questi tempi, avendo perso la propria attività, cerca una seconda opportunità di occupazione.

“Si iniziano a vedere i risultati del primo anno di lavoro: sono aumentate le aziende che partecipano alla manifestazione, passando da 40 a 70 - ha detto l’assessore Funaro -, e c’è stato anche un aumento degli iscritti che hanno raggiunto quota 4 mila. È un segnale importante, ma che ci fa riflettere allo stesso tempo perché ci fa capire quanto bisogno e quanta richiesta di lavoro c’è da parte dei nostri cittadini”. “Jobbando è la dimostrazione che la direzione che abbiamo preso, anche con una serie di iniziative sulle politiche sociali, è quella giusta - ha spiegato l’assessore - perché non si può pensare di dare solo assistenza alle persone bisognose e che stanno attraversando momenti di difficoltà. Dobbiamo invece cercare di rimettere in moto la macchina delle opportunità lavorative perché è solo così che riusciamo a dare una risposta dignitosa alle persone senza lavoro”.
“Sono felice di assistere all’apertura di Jobbando - ha detto il consigliere Giorgetti -, una splendida iniziativa nata con uno spirito imprenditoriale, che per due giorni fa incontrare domanda e offerta di lavoro, e che quest’anno ha fatto un bel salto di qualità. Jobbando è un’occasione unica, una manifestazione curata come un gioiello che è giusto che cresca di anno in anno perché è un modo molto utile per trovare lavoro”.
All’Obihall, giovani e meno giovani, affronteranno dei veri e propri colloqui di lavoro per imparare a misurarsi, capire meglio le proprie attitudini e crearsi una vera opportunità professionale. I candidati potranno infatti incontrare i rappresentanti delle numerose aziende presenti con stand dedicati.

La partecipazione a Jobbando è gratuita, anche se è necessario registrarsi sulla piattaforma digitale dell’evento (www.jobbando.org).

Tra gli eventi di giovedì 22 il convegno sull’alternanza scuola-lavoro (orario 9.30 – 11.30): tra i relatori attesi Gabriele Toccafondi, sottosegretario all’Istruzione, Tania Cortopassi, Gi Group, Silvia Bucciarelli, El.En., Ilaria Cantini, I.I.S. Benvenuto Cellini, Marisa Concileri, Istituto Alberghiero Saffi, Lorenzo Ricci, AIDP. I candidati potranno seguire workshop come: ‘Nove mosse per il futuro’; ‘Oggi mi laureo, domani che faccio’; ‘Usare i social network per trovare lavoro’; ‘The jobs of the future’; ‘Crea il tuo piano B, autoimprenditorialità e pillole di impresa’.

Jobbando, Lavoro in corso è un evento organizzato da Qu.In ed è patrocinato da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, DSU Toscana e Città Metropolitana di Firenze. 

Redazione Nove da Firenze