Rubrica — Mostre

Fotografia: Geo Bruschi, che ha visitato 130 paesi del mondo

L’inaugurazione della mostra fotografica dell'ex imprenditore a Pontassieve sabato 11 (alle 18)


E' l’India la protagonista degli 80 scatti di Geo Bruschi in mostra da sabato 11 novembre fino al 14 gennaio 2018 nel Museo a lui intitolato, nella piazza del Comune di Pontassieve. Incalcolabile la documentazione di immagini che il fotografo fiorentino, oggi 87enne, possiede solo su questa nazione, dove nell’arco di 50 anni è tornato per ben 33 volte. Chi è appassionato di fotografia e viaggi non può mancare! E' un'occasione unica anche per incontrare quest'uomo straordinario che ha conosciuto Madre Teresa di Calcutta ed è stato citato persino da Hemingway in uno dei suoi libri.A fare da corollario all’esposizione di scatti sull’India tante iniziative collaterali di carattere culturale, sociale e anche gastronomico, coordinate dagli architetti Laura Bati e Guido Spezza, in collaborazione con il Comune di Pontassieve. In occasione dell'inaugurazione che si terrà alle ore 18 alla presenza dell'autore delle foto si potrà ammirare anche l'esposizione permanente di importanti e rari reperti archeologici da lui collezionati in tanti viaggi fatti nell'arco di 5 decenni.

Redazione Nove da Firenze