Rubrica — Motori

Ferrari al Mugello ad ingresso gratuito

Venerdì 27 e sabato 28 ottobre ultime due gare dei campionati continentali, Europe, North America e Asia-Pacific. Domenica in palio i titoli mondiali di Trofeo Pirelli, Coppa Shell e Trofeo Pirelli 458


Le Finali Mondiali Ferrari 2017 entrano nel vivo sulla pista del Mugello, un weekend memorabile all’insegna dell’esclusività che solo la Casa di Maranello sa garantire e che saprà unire sport, passione, storia e innovazione.

Il Challenge

Sul circuito di proprietà della Ferrari si daranno battaglia oltre cento vetture Challenge tra 488 Challenge, la nuova auto introdotta in questa stagione, e 458 Challenge EVO. Nelle giornate di venerdì e sabato si terranno le ultime due gare dei campionati continentali, Europe, North America e Asia-Pacific, con molti titoli ancora da assegnare. La domenica, invece, i protagonisti dei vari campionati si contenderanno i titoli mondiali di Trofeo Pirelli, Coppa Shell e Trofeo Pirelli 458.

F1 Clienti e Programmi XX

L’altra grande attrattiva in pista sarà costituita dalle vetture di due delle attività più esclusive della Ferrari: F1 Clienti e Programmi XX, che permettono a un gruppo di clienti molto speciali di poter guidare le monoposto di Formula 1 impiegate nelle stagioni precedenti dalla Scuderia Ferrari e una serie limitatissima di vetture laboratorio omologate solamente per l’uso in pista.

Paddock ricchissimo con 70 vetture in mostra 

Anche il paddock delle Finali Mondiali sarà uno scrigno di sorprese per gli spettatori che accorreranno fino a domenica in circuito. Oltre all’attuale gamma Ferrari, ci saranno le vetture Challenge delle stagioni precedenti, la LaFerrari Aperta, vettura iconica dei 70 del Cavallino Rampante, e soprattutto 70 vetture da competizione di ogni epoca che hanno scritto pagine memorabili della storia del motorsport, dalle 126 CK e 412 T4 di Gilles Villeneuve alla 458 Italia vincitrice alla 24 Ore di Le Mans con Fisichella, Vilander e Bruni.

L’obiettivo è quello di festeggiare insieme ai tifosi i 70 anni della Ferrari e i successi sportivi della Ferrari e dei suoi clienti.

La domenica

La giornata clou della manifestazione sarà domenica, quando oltre alle Finali Mondiali il Ferrari Show offrirà una panoramica completa di quello che è il mondo agonistico Ferrari, con vettura di ogni epoca in pista, le monoposto di Formula 1 e l’esibizione dei piloti GT con le 488 GTE e GT3 che stanno brillando nel WEC e nei principali campionati Gran Turismo.

FXX K EVO. 

Il Mugello sarà l’occasione per scoprire anche una nuova creazione della Casa di Maranello, la FXX K EVO, la versione evoluta della vettura da oltre 1050 cavalli ibrida che è stata presentata alle Finali Mondiali del 2014 ad Abu Dhabi.

Ingresso gratuito

L’accesso alle Finali Mondiali è gratuito, per accedere è sufficiente scaricare il biglietto gratuito su www.mugellocircuit.it, mentre il programma e maggiori informazioni sono disponibili su www.finalimondiali.ferrari.com

Motori — rubrica a cura di Stefania Guernieri

Stefania Guernieri

Stefania Guernieri — Giornalista professionista ed esperta di comunicazione e social media. Nata come cronista nelle redazioni dei quotidiani, si è occupata di cronaca nera e cronaca giudiziaria per oltre 10 anni. Oggi scrive per varie testate giornalistiche di cibo e vino, motori e altri sport, politica. Ha esperienze in uffici stampa e gestione eventi, gestione campagne elettorali, ed ha curato l'organizzazione di numerose manifestazioni legate al settore enogastronomico.

E-mail: stefania.guernieri@gmail.com