Rubrica — Fiorentina

Europa League: prudenti al Franchi, ma va bene anche il pareggio

Viola favoriti nella sfida con il Gladbach, ma il pronostico di Paulo Sousa è cauto


L'1-0 portato via da Mönchengladbach è stato un bel passo verso gli ottavi, ma la questione per la Fiorentina è tutt'altro che chiusa. A Sousa potrebbe bastare anche il pareggio. All'andata decise Bernardeschi. E il gol di Federico dà la spinta decisiva nel testa a testa di Europa League contro il Borussia.

La Fiorentina ha perso una sola volta in casa da inizio stagione, ma è vero che i tedeschi sono rimasti imbattuti nelle ultime cinque trasferte disputate. La sfida promette scintille, visto il discorso qualificazione ancora aperto. La lista dei convocati per Fiorentina-Borussia:

Astori, Badelj, Bernardeschi, Chiesa, Cristoforo, De Maio, Ilicic, Kalinic, Babacar, Olivera, Gonzalo, Salcedo, Sanchez, Saponara, Satalino, Sportiello, Tatarusanu, Tello, Tomovic, Borja, Vecino.

Ieri, durante l'allenamento, in uno scontro di gioco, Hrvojie Milic ha riportato una frattura al setto nasale e non sarà pertanto disponibile per la gara di stasera.

La prossima partita di Campionato, Fiorentina–Udinese, si disputerà lunedì 27 febbraio alle ore 20:45.

Redazione Nove da Firenze