Rubrica — Fiorentina

Europa League: il sorteggio a Monaco ci porta nel Gruppo J

Nella fase a gironi il team viola in Grecia contro il PAOK, nella Repubblica Ceca contro il Liberec e in Azerbaigian contro il Karabakh. Si giocherà il 15 e 29 settembre, il 20 ottobre, 3 novembre e 24 e l'8 dicembre


Saranno il greco Paok Salonicco con il quale i viola avevano giocato anche nella Europa League stagione 2014-2015, lo Slovan Liberec della Repubblica ceca e l'azera Qarabag le avversarie della Fiorentina in Europa League nel girone J della competizione. Nel dettaglio ecco il calendario del primo turno:

  • 15 settembre Paok - Fiorentina ore 21
  • 29 settembre Fiorentina-Qaarbag ore 19
  • 20 ottobre Slovan Liberec - Fiorentina ore 19
  • 3 novembre Fiorentina - Slovan ore 21
  • 24 novembre Fiorentina - Paok ore 19
  • 8 dicembre Qaarabag- Fiorentina ore 21

Come la Fiorentina il PAOK è stato fondato nel 1926 da greci fuggiti a Salonicco dalla città di Costantinopoli (l'odierna Istanbul a seguito della guerra .greco-turco). Emblema della squadra è un'aquila bicipite in stile bizantino, adottato tre anni dopo l'istituzione del club. PAOK gioca nella massima serie, che hanno vinto due volte (1975-1976 e 1984-1985). Ha vinto anche quattro volte la Coppa di Grecia. La squadra ha partecipato più volte alla UEFA Europa League. La migliore prestazione europea è stata nella stagione 1973-1974, quando ha raggiunto i quarti di finale dei Coppa delle Coppe.

Il Football Club Slovan Liberec ha sede nella città di Liberec. Fu fondato nel 1958 e gioca nella massima divisione ceca. Lo Slovan ha cambiato diverse volte il nome dalla sua fondazione, anche a seguito della fine della Cecoslovacchia.

Il Futbol Klubu Qarabağ Ağdam ha sede nella città di Ağdam, che milita nella Premyer Liqası, la massima divisione azera. Come il PAOK negli anni '20, seguito alla guerra del Nagorno Karabakh, in cui lo stadio originario del club, l'Imarat Stadium, venne distrutto dai bombardamenti delle forze armene, e all'occupazione della città di Ağdam (poi rinominata Akna) da parte della repubblica del Nagorno Karabakh, la squadra si è trasferita prima a Baku (dal 1993 al 2009) e ora a Quzanlı, nel distretto di Ağdam. Il Qarabağ ha vinto 2 campionati (1993 e 2014) e 3 coppe nazionali (1993, 2006 e 2009): prima dello scioglimento dell'Unione Sovietica, inoltre, vinse due titoli nazionali della repubblica azera. È, insieme al Neftçi Baku, una delle due squadre ad aver giocato ogni edizione del campionato locale (dal 1992 in poi). A livello europeo, ha ottenuto il migliori risultato partecipando alla fase a gironi di Europa Leaguenel 2014-15 (in precedenza, aveva raggiunto i play-off nel 2009-10 e 2010-11).

Il Direttore Pantaleo Corvino ha commentato così il sorteggio di oggi: “Ci aspetta un’Europa League molto interessante. Anche in questa stagione saranno tante le squadre fortissime che si contenderanno il trofeo.Attendiamo con curiosità queste tre sfide. Giocare a Salonicco è sempre insidioso e anche lo Slovan Liberec è una squadra molto organizzata con una buona esperienza a livello europeo. Siamo infine molto curiosi di affrontare la squadra azera, una trasferta logisticamente complessa. Non vediamo l’ora di cominciare".

Intanto domenica 28 agosto allo Stadio Artemio Franchi c'è la seconda giornata di campionato, con Fiorentina–Chievo Verona, che dirigerà Fabbri. La Fiorentina, dopo la sconfitta al Juventus Stadium e orfana di Zarate, Rodriguez e del nuovo difensore messicano Carlos Salcedo, affronta il Chievo, esaltato invece da un interessante avvio di campionato. Al termine dell’incontro tributo ai campioni del passato, che terminerà poco dopo la mezzanotte. Tutti i settori sono esauriti ad eccezione della Curva Ferrovia e di poche centinaia di posti in Curva Fiesole.

Nel frattempo la Fiorentina ha ceduto, a titolo temporaneo, i diritti alle prestazioni sportive dei calciatori Luca Zanon alla U.S.Pistoiese 1921 e Nicolò Gigli al Matera Calcio.

Giorgos Tzavellas on PAOK TV
FC Slovan Liberec

Fiorentina — rubrica a cura di Nicola Novelli

Nicola Novelli

Nicola Novelli — Fondatore e Direttore responsabile di Nove da Firenze, dal 1997 il primo giornale on line fiorentino. Laureato in Scienze Politiche è giornalista pubblicista dal 1989. Dal1999 presiede Comunicazione Democratica, associazione di promozione sociale che edita www.nove.firenze.it. Dal 2012 è membro del Consiglio regionale dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana e membro delegato della Consulta delle Libere Professioni presso la Camera di Commercio di Firenze

E-mail: direttore@nove.firenze.it