'Mamma anche per noi'

Dal 7 al 14 maggio via alla raccolta di prodotti per l'infanzia per le famiglie con situazioni di disagio. L'iniziativa è promossa dal Q.4 in collaborazione con l'associazionismo locale, le farmacie e le aziende della grande distribuzione


SOLIDARIETÀ — Firenze - Dal 7 al 14 maggio si ripropone torna ‘Mamma anche per noi’, la raccolta di prodotti per l’infanzia (presso i principali centri commerciali e diverse farmacie del Q.4) da destinare alle famiglie del Quartiere con bambini piccoli che si trovano in situazioni di disagio. L’iniziativa è promossa dal Q.4, in collaborazione con l’associazionismo locale (Misericordia, Humanitas, Ronda della Carità, San Vincenzo de’ Paoli, Parrocchia di S.Maria al Pignone, Parrocchia di S.Vito a Bellosguardo, Caritas di San Bartolo e del SS. Nome di Gesù ai Bassi, Centri d’Ascolto di S.Maria a Cintoia e San Quirico, Sez. Soci Coop di Firenze Sud-Ovest), le farmacie e le aziende della grande distribuzione. Per partecipare basterà acquistare prodotti per bambini (latte in polvere o liquido per neonati, farine lattee, pannolini, biscotti per l’infanzia, omogeneizzati, pastine e semolino) e consegnarli nei punti di raccolta. I prodotti raccolti verranno poi distribuiti dalle associazioni in base alle necessità delle singole famiglie assistite.

Ecco gli orari e i luoghi:

Sabato 7 maggio, ore 10-19,30, raccolta dei prodotti presso il Centro Commerciale Coop di Ponte a Greve, il Negozio Incoop di viale Talenti e il Centro Commerciale Esselunga di via Canova.

Dal 9 al 13 maggio, ore 16-19, raccolta presso le seguenti farmacie: Ex-Pegna, via Lunga 72/i; Cacciarelli, p.zza della Crezia (Ugnano); Talenti, via Franceschini 3/5; Comunale 3, Centro Commerciale Coop Ponte a Greve; Mungai, via Starnina 33; Comunale 16, viale Talenti 140; Pignone, via Pisana 79r; Comunale 5, piazza dell’Isolotto 5; Legnaia, via Pisana 195r; Comunale 18, Centro Commerciale Esselunga, via Canova.

Il progetto è sostenuto anche da Cooperativa Unica, Klab, Associazione Titolari di Farmacia, Firenze in Farmacia.

Redazione Nove da Firenze