Arrestato borseggiatore: sfilava borse dalle auto in movimento

Operazione della Questura di Firenze


Nel pomeriggio di venerdì, la Polizia di Stato di Firenze ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Firenze, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un pregiudicato italiano 27enne, accusato di furto aggravato e ricettazione.

Grazie ad un’articolata attività d’indagine che si è basata, oltre che su servizi di osservazione e pedinamento, anche su sistemi di geolocalizzazione, gli uomini della Squadra Mobile di Firenze sono riusciti a risalire all’autore di due furti di borse ai danni di due signore italiane.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, l’abile borseggiatore, nello scorso mese di giugno, a bordo di uno scooter - risultato anch’esso rubato - si è impossessato delle borse delle due vittime alla guida delle auto di rispettiva proprietà, approfittando del finestrino anteriore aperto, riuscendo così a sfilare le borse poggiate sul sedile anteriore.

Redazione Nove da Firenze