Viola, regalo agli operatori sanitari anti Covid

Con la Samp 1000 spettatori invitati dalla Fiorentina. I tagliandi in parte saranno riservati al personale di 6 strutture mediche fiorentine


La Fiorentina informa che in data odierna è stato firmata l’ordinanza dalla Regione Toscana che consentirà la riapertura del Franchi fino a un numero massimo di 1000 spettatori.

I biglietti per accedere all’incontro saranno distribuiti tramite invito della Società Viola.

Parte dei tagliandi d’accesso saranno riservati al personale, impegnato sul campo durante questo periodo di emergenza sanitaria mondiale, di 6 strutture mediche fiorentine (Ospedale Santa Maria Annunziata, AOU Careggi, Ospedale Pediatrico Meyer, Ospedale Piero Palagi, Ospedale San Giovanni di Dio, Ospedale Santa Maria Nuova), un piccolo gesto di ringraziamento per i grandi sforzi sostenuti.

Con i doriani si gioca venerdì alle 20,45.

Agli ospedali Santa Maria Annunziata, San Giovanni di Dio, Santa Maria Nuova e Piero Palagi sono stati riservati 10 tagliandi. Un gesto di ringraziamento “per l’importantissimo lavoro svolto in questi mesi difficili” ha scritto la segreteria della Presidenza della Società Viola alle direzioni di presidio Asl. Per questo i posti, come richiesto dalla Presidenza, saranno destinati solo ed esclusivamente al personale sanitario che si è impegnato e distinto nei mesi scorsi nel fronteggiare l’emergenza Covid-19, supportando da vicino i malati e le loro famiglie. Medici, infermieri, barellieri, soccorritori e tutte le altre figure impegnate sul campo nei giorni più critici della pandemia.

“La nostra iniziativa questa volta è riservata a chi ha passato mesi durissimi in prima linea” ci tengono a precisare dalla Fiorentina. I direttori dei quattro ospedali fiorentini dell'Azienda hanno risposto ringraziando a loro volta.

Redazione Nove da Firenze