Videosorveglianza, telecamere anche nei piccoli comuni

Risorse economiche a disposizione dei comuni sotto i 10mila abitanti


L'assessore regionale Vittorio Bugli: "E' uscito oggi il bando della Regione sulla videosorveglianza, che mette a disposizione 850mila euro destinati a finanziare progetti di videosorveglianza di vie e piazze nei comuni e nelle città.
L'anno scorso a dicembre la Regione aveva finanziato 63 progetti con 1 milione e mezzo di euro, riservando il finanziamento ai comuni sopra 10.000 abitanti in attesa della modifica della legge che non consentiva finanziamenti per la sicurezza ai comuni più piccoli. Con questo nuovo bando la priorità è per i comuni che non avevano usufruito del primo bando e, tra questi, per quelli sotto 10.000 abitanti".

Le indicazioni online

Redazione Nove da Firenze