​Termoregolatori e contatori di calore, si rischia la multa

Scade il 31 dicembre prossimo il termine per istallare termoregolatori e contabilizzatori di calore per gli impianti di riscaldamento centralizzato


Chi non adempie alla normativa incorre in una multa che varia da 500 a 2500 euro.

La spesa per le istallazioni è immediata e "varia da 80 a 120 euro a termosifone e si puo' detrarre fiscalmente al 50%".
Il risparmio che si può ottenere con questi dispositivi e' "dal 10-15% sulla bolletta pagata in precedenza" a patto che i costi della materia prima e dei servizi restino invariati aggiungiamo noi.

Aduc avvisa che "I termoregolatori sono delle valvole applicate in sostituzione della vecchia manopola, congegnate in modo tale che si possa regolare l'afflusso di acqua calda nel termosifone e mantenere costante la temperatura nell'ambiente desiderato, in piu', sul termosifone viene applicato un cantabilizzatore di calore che serve a calcolare il consumo energetico e, quindi, il costo della bolletta per il riscaldamento.
Gli effetti di questi impianti dovrebbero essere tre: mantenere l'abitazione calda, risparmiare energia e diminuire l'inquinamento" conclude Primo Mastrantoni, segretario Aduc

Redazione Nove da Firenze