Tempo libero a Firenze: qual è il meccanismo psicologico che ci spinge a cercare sempre le migliori offerte?

Sconti, coupon, saldi, offerte. Siamo sempre alla ricerca dell'occasione giusta per risparmiare. Perché?


Firenze è al quarto posto tra le 25 città italiane più visitate nel 2017, secondo una classifica realizzata dal sito internet www.travel365.it. È sicuramente un grande risultato per il capoluogo toscano che si conferma meta privilegiata da turisti di tutto il mondo. Infatti, ogni anno orde di visitatori invadono la città di Dante, catturati dalla sua ricchezza artistica, culturale, culinaria.

E i fiorentini? La città offre molto anche a coloro che ormai gli Uffizi li conoscono a memoria. C’è chi preferisce passare una bella giornata all’aria aperta, magari al Parco delle Cascine, chi invece preferisce girare per i negozi del centro, a caccia di offerte.

Purtroppo tutti sappiamo che negli ultimi anni la crisi economica ha messo in ginocchio moltissime famiglie italiane e Firenze non è stata certo risparmiata. Tra sacrifici e rinunce c’è però ancora tanta voglia di lasciarsi andare a qualche piccolo sfizio e di coccolarsi un po’. Farlo è ancora possibile grazie ai numerosi sconti che si possono trovare soprattutto su internet. Non bisogna più aspettare i saldi per comprare quel cappotto che ci piace tanto, ma basta trovare il sito giusto. Si cerca sempre di fare economia perché, in fondo, un soldo risparmiato è un soldo guadagnato. La pubblicità cartacea, la televisione, tutto ci spinge a cercare sempre il miglior prezzo possibile. C’è chi prova un paio di scarpe in negozio e poi le acquista scontate su internet, chi invece si registra su siti per l’acquisto di abiti usati. Insomma, vale tutto quando si può spendere un po’ meno.

Firenze si sa è una città molto turistica, cenare in un ristorantino del centro può venire a costare molto per un semplice cittadino. Eppure i fiorentini amano mangiare fuori e prendere un aperitivo sulle rive dell’Arno. Infatti, nel capoluogo toscano non mancano certo le attività per il tempo libero. Firenze offre molto soprattutto in termini culturali, quindi cinema, teatro, esposizioni. Vi sono agevolazioni per i residenti su moltissimi siti artistici. Ma oltre alle attività culturali, i fiorentini amano fare shopping nelle vie del centro storico, dove non si trovano solo negozi delle grandi firme, ma anche negozi dai prezzi più modici. Purtroppo, tutte queste attività comportano inevitabilmente una spesa, e in periodo di incertezza economica, risparmiare qualche soldo fa sempre piacere. Ma come si fa a spendere meno senza dover rinunciare al divertimento? Semplice, andando a caccia di offerte.

Tra le varie iniziative che propongono sconti, vi è il mondo dei coupon. In particolare, a Firenze c’è una nuova iniziativa. Ormai le nuove frontiere della tecnologia ci portano a fare quasi tutto online. Ed è proprio dalla rete che è partito un nuovo progetto di coupon in Toscana: si tratta di una start up specializzata nel mondo dei coupon che coinvolge negozi della regione Toscana, soprattutto a Firenze, ma anche nei dintorni con sconti ad esempio nei negozi di Scandicci. Per poter usufruire di queste promozioni è possibile collegarsi al sito internet del progetto, oppure ricevere i coupon a Firenze in forma cartacea, distribuiti direttamente dai membri dello staff.

Nel primo caso sarà sufficiente andare sul sito internet che riporta tutti i coupon, per Firenze e la Toscana. Si può scegliere tra diverse categorie, quali ad esempio "Ristoranti e Pizzerie", "Negozi Abbigliamento", "Gioiellerie". Una volta trovato lo sconto desiderato, si potrà accedere all’offerta e si troveranno indicate tutte le informazioni necessarie per poterne usufruire senza bisogno di registrarsi. Altrimenti, registrandosi gratuitamente, sarà possibile scaricare il coupon e mostrarlo direttamente dallo smartphone nel negozio partner, o in alternativa stamparlo e portarlo in forma cartacea.

Se invece vi trovate in giro per Firenze, potrete trovare alcune delle ragazze dello staff del progetto che distribuiscono gratuitamente per le vie del centro un carnet che contiene i coupon, simile a un libretto di assegni. All’interno si troveranno coupon di varia natura, quali sconti esclusivi per spa, pizzerie, negozi di abbigliamento e molto altro ancora. Sarà possibile risparmiare non solo per concedersi qualche sfizio dal parrucchiere o in una spa, ma anche per altri servizi quali, ad esempio, il lavaggio della macchina. Si tratta di una soluzione semplice e veloce che permette di godere di servizi a Firenze senza dover spendere troppo. Inoltre, si possono trovare anche coupon che valgono in molte aree della Toscana da utilizzare magari in occasione di una gita fuori porta.

Che sia una passeggiata in Piazza della Signoria, una cena a lume di candela o un pomeriggio a fare shopping, sfruttare al meglio il proprio tempo libero è fondamentale soprattutto nella società di oggi, dove non ci si ferma mai e si è sempre di fretta, dove tutto sembra scorrerci davanti e non facciamo in tempo a darne il giusto valore. Dedicare tempo a noi stessi senza spendere troppo, a Firenze si può! 

Redazione Nove da Firenze