Rubrica — Fiorentina

Stasera la partita d'addio di un ciclo quadriennale

I tifosi cominciano a sperare in una nuova compagine che il prossimo anno possa essere attrezzata e competitiva


Tra mezz'ora l'ultima di campionato contro il Pescara di Zdenek Zeman, partita alla quale la società tiene, sia per onorare il campionato e la stagione, ma anche per raggiungere quota 62 punti

In occasione dell’ultimo allenamento della stagione e in vista dell’ultimo impegno casalingo, prima di salutare la rosa che, per la maggior parte degli elementi, a partire già da lunedì, sarà impegnata con le rispettive nazionali, ieri il Presidente Cognigni e il Direttore Corvino, oltre ai saluti, hanno avuto l’occasione per una leggera analisi con la squadra, lo staff tecnico, sanitario e organizzativo.

Il Direttore Generale dell’Area Tecnica Corvino non ha nascosto gli aspetti negativi legati ai molti punti persi con squadre nettamente inferiori e il non essere riusciti a superare il turno di Europa League dopo essere stati in vantaggio di 2 gol a 45 minuti dalla fine. Tutto ciò in un clima spesso diviso, clima al quale comunque ha sicuramente contribuito la mancanza di continuità di risultati e alcune difficoltà comunicative.

Le formazioni ufficiali di Fiorentina - Pescara

FIORENTINA: Dragoski, Rodriguez, Vecino, Bernardeschi, Astori, Salcedo, Cristoforo, Saponara, Chiesa, Babacar, Tomovic. A disp. Tatarusanu, Sportiello, De Maio, Badelj, Sanchez, Kalinic, Olivera, Tello, Valero, Hagi, Milic, Ilicic.

PESCARA: Fiorillo, Biraghi, Verre, Memushaj, Zampano, Campagnaro, Bahebeck, Brugman, Caprari, Muric, Fornasier. A disp. Bizzarri, Cerri, Mitrita, Coulibaly, Coda, Cubas, Milicevic, Del Sole.

Verso FIORENTINA - PESCARA, Zdenek Zeman

Redazione Nove da Firenze