Sicurezza stradale, controlli continui della Polizia municipale

Record a Prato: senza patente e assicurazione trasportava sul ciclomotore la figlia priva di casco e guidava in controsenso


Continua l’attenzione della Polizia municipale alla sicurezza stradale. Ieri mattina due pattuglie della Polizia municipale del distaccamento di Rifredi hanno effettuato un controllo sulle strade del quartiere scoprendo diverse irregolarità. Gli agenti sono andati in via Pistoiese dove hanno effettuato un posto di controllo, trovando ben due veicoli senza assicurazione. La prima macchina fermata, una utilitaria Fiat condotta da un 39enne fiorentino era priva di assicurazione: per il proprietario è scattata una multa da 849 euro e il veicolo è stato fatto portare col carro attrezzi presso la sua abitazione. Anche l’altra auto fermata, una utilitaria della Renault condotta da un fiorentino di 42 anni ha ricevuto la stessa multa a cui se n’è aggiunta un’altra da 2 mila euro e la sospensione della patente perché il veicolo era già sottoposto al sequestro sempre per mancanza di assicurazione e quindi non poteva viaggiare. Le pattuglie si sono poi spostate in via Pratese dove hanno trovato un fiorentino di 42 anni con il patentino scaduto (il Cigc): per lui una multa da 155 euro e il ritiro del certificato di idoneità alla guida. Un diciottenne di origini marocchine è stato invece sanzionato con 169 euro di multa per essere stato trovato alla guida di un ciclomotore senza la revisione. Inoltre, durante i controlli, un fiorentino originario di un paese dell’est è stato trovato alla guida di un furgone con targa ucraina, in Italia senza aver ottemperato alle formalità doganali: il veicolo è stato posto sotto sequestro a disposizione dell'autorità doganale.

Inoltre questa mattina in un posto di controllo congiunto fra Autoreparto e Reparto tecnologie di supporto gli uomini della Municipale hanno effettuato controlli con lo Scout Speed a 554 veicoli in transito in via Senese. Sono stati trovati 9 veicoli senza la revisione e uno senza assicurazione: per i primi 9 è scattata la multa di 169 euro, per l’ultimo invece la sanzione di 849 euro. Contemporaneamente i vigili del distaccamento dell’Isolotto hanno fermato in via Filarete un uomo di nazionalità peruviana alla guida di uno scooter senza patente. Per lui 5000 euro di multa e fermo del mezzo per tre mesi.

A Prato, sprovvisto di patente e senza copertura assicurativa, ha imboccato in controsenso via Santa Caterina a bordo del ciclomotore, sul quale trasportava la figlia minorenne senza casco. Bloccato dagli agenti della Polizia Municipale, un cittadino cinese, con regolare permesso di soggiorno, si è visto infliggere verbali per circa seimila euro sequestrare il motorino. E' successo questa mattina, quando una pattuglia appiedata del Reparto Territoriale, in servizio di viabilità all’ingresso delle scuole scuole in piazza Cardinale Niccolò, ha notato che un soggetto di nazionalità cinese imboccava via Santa Caterina in controsenso a bordo di un ciclomotore sul quale trasportava una ragazza (poi risultata la figlia minorenne) sprovvista di casco. La pattuglia ha iniziato subito l’inseguimento, intimando l’alt con il fischietto e riuscendo a fermare il conducente del mezzo di fronte al plesso scolastico di Via Santa Caterina. Dagli accertamenti effettuati sul posto è emerso che il conducente, con permesso di soggiorno regolare, non aveva mai conseguito la patente e che il ciclomotore era sprovvisto della copertura assicurativa prevista per legge. A seguito delle violazioni accertate sono stati elevati verbali per circa 6.000,00 euro e applicata la sanzione accessoria del sequestro del veicolo per assenza della copertura assicurativa, nonché del doppio fermo amministrativo sia per la guida senza patente, sia per aver trasportato un passeggero senza caso.

Redazione Nove da Firenze