Segnaletica taroccata: la Fake News ha centinaia di commenti

Per alcune ore circola l'immagine di una caotica segnaletica di accesso al centro storico, ci credono tutti... tranne l'assessore


Nel fine settimana del caos trasporti, a Firenze un'altra notizia ha attirato gli utenti dei social.
Una Fake News ideata per scatenare la polemica? Centinaia le condivisioni e le reazioni arrabbiate all'immagine che rappresenterebbe la cantonata di piazza Beccaria, ben poche invece le repliche con immagini dal vivo o con screenshot ricavati da Google Maps.

A tentare di mettere un freno al dilagare dell'immagine è l'assessore Stefano Giorgetti che pubblica un Post: "La polemica fa parte del Dna dei fiorentini, ma inventarsi addirittura un'immagine così mi sembra troppo, poi la gente ci crede e spara a zero. Quella che gira sui social è una foto palesemente falsa di un selva di cartelli in piazza Beccaria; quella a destra è l'immagine reale. Diffidate dalle fake news".

In tempi passati la cantonata tra via Manzoni e piazza Beccaria, ha mostrato una curiosa accozzaglia di cartelli relativi alle autorizzazioni per l'accesso in Ztl, già drasticamente ridotti però durante la prima amministrazione guidata da Matteo Renzi con Massimo Mattei assessore alla Mobilità.

Ma perché far circolare una immagine artefatta? Chi ci guadagna dalla disinformazione del cittadino?
Invitiamo i nostri attenti lettori a proseguire nella loro opera di verifica e di controllo che spesso si evince dagli ottimi commenti lasciati sulla Pagina Facebook di Nove da Firenze. Bravi.

Antonio Lenoci