Rubrica — Scomparsi in Toscana

Scomparso da Cicciano, il ragazzo ritrovato a Santa Maria Novella

Grazie alla pronta segnalazione da parte di una cittadina fiorentina, il giovane scomparso lo scorso 12 novembre è stato individuato dai Carabinieri


La sera del 12 novembre scorso il minorenne è stato visto per l’ultima volta dai parenti. Da quella telefonata in cui avvisava che avrebbe dormito da un amico e dal messaggio lasciato sul suo profilo WhatsApp “è l’ora che scompaia anch’io” si erano perse le tracce.

I parenti molto preoccupati si sono rivolti ai Carabinieri del posto ed alla trasmissione Chi l’ha visto, che nella serata di ieri, mercoledì 16 novembre, ha aggiunto alcuni particolari sulla vicenda come il desiderio espresso dal ragazzo di raggiungere Firenze.

Oggi, grazie ad una segnalazione di una cittadina che ha visto il minore, verso le ore 11:30, alla Stazione di Santa Maria Novella, i Carabinieri del Comando provinciale di Firenze lo hanno individuato ed identificato. Il minore non necessita di cure mediche ed all’arrivo dei Carabinieri si trovava all’interno della biblioteca della Feltrinelli alla Stazione.
I familiari sono partiti da Cicciano (NA) verso Firenze per riportare il ragazzo a casa.

Scomparsi in Toscana — rubrica a cura di Filomena D'Amico

Filomena D'Amico

Filomena D'Amico — Giornalista pubblicista. Ha collaborato con Quotidiani locali e Radio toscane, cura la rubrica degli "Scomparsi in Toscana" in collaborazione con l'Associazione Penelope Toscana costituita nel 2012

E-mail: damicofilo@gmail.com