San Frediano è cool, Firenze sveglia tra Turismo e Movida

Il quartiere più figo del mondo? Si trova nel capoluogo toscano


Nel mondo Firenze "vince facile", il fatto che possa esserci un'area particolarmente figa viene considerato uno dei tanti valori aggiunti come la grande propensione all'avere un museo a cielo aperto, una accoglienza esageratamente cordiale verso i turisti stranieri, un uso intelligente degli spazi urbani e della mobilità alternativa. Ma molti toscani si sarebbero stropicciati gli occhi. Invidia? Pare che anche qualche fiorentino abbia espresso perplessità, fatta eccezione per quanti, non mettendo piede in San Frediano da mesi, si sono comunque affrettati a salire sul carro dei Social Network.

Il riconoscimento arriva un po' a sorpresa da parte di Lonely Planet che mette San Frediano, nell'Oltrarno fiorentino, in cima alla classifica delle zone cool del mondo sopra New York ed altre mete caratteristiche.

Il termine inglese cool equivale oramai dagli anni '50 all'essere di tendenza, dettare lo stile e la moda nella società contemporanea. Così viene visto San Frediano, un quartiere spesso al centro delle polemiche per quanto riguarda l'eccessiva concentrazione turistica, che avrebbe allontanato la residenza storica, e per la presenza di una Movida definita selvaggia e sregolata, segnata ad esempio dall'assenza di pubblici servizi, il tutto accompagnato dalle critiche a piazze poco sfruttate, pietre sostituite (temporaneamente) con l'asfalto e ad altre ed eventuali note che non sfigurerebbero nella lettera di un Amministratore di Condominio impegnato poi nel moderare la platea.
Eppure San Frediano ospita artigiani che reggono con i denti e con le unghie la loro presenza sul territorio, offre locali a trazione giovane che cercano di emergere ed affermarsi, è in prima linea durante eventi quali la Notte Bianca oltre ad accogliere con il sorriso tutte quelle idee eccentriche che scorrono fluide nella mente dei sanfredianini.

"Che bel riconoscimento per Firenze! San Frediano è stato indicato come il quartiere più "cool" del mondo dalla più famosa guida di viaggi. Complimenti ai sanfredianini che lo amano e lo promuovono con le sue tradizioni, la sua bellezza, la sua vivacità!" è il messaggio lanciato attraverso i Social dal primo cittadino Dario Nardella che coglie al volo l'occasione per mangiare una torre sullo scacchiere internazionale. Bene ha fatto Nardella ad inserirsi nel dibattito con un abbraccio ai concittadini. Ma i fiorentini tutti, sono consapevoli ancora una volta della loro fortuna?

Il riconoscimento non sembra arrivare ad occhi chiusi, a quanto pare esiste un metro di giudizio, espresso da una distanza oggettiva, che ai fiorentini ancora sfugge.
Se però qualcuno oggi ha fatto capolino in Oltrarno per farsi un selfie e guardarsi attorno, allora ha vinto ancora una volta lei: Viva Fiorenza.

Redazione Nove da Firenze