QuaVio: ​vicinanza nel dolore per la scomparsa di Donatella Carmi

Vanna Galli, responsabile della onlus senese: "avevamo stretto un legame importante"


UN MESSAGGIO DA SIENA A FIRENZE — QuaViO (Qualità della Vita in Oncologia), onlus impegnata nell'assistenza psicologica, sociale, sanitaria e spirituale qualificata (a domicilio e in Hospice) delle persone affette da tumore e da patologie croniche degenerative, esprime la più profonda vicinanza nel dolore a “File”, Fondazione Italiana di Leniterapia, per la scomparsa della presidente Donatella Carmi.

Alla famiglia le più sentite condoglianze.

Vanna Galli, presidente di QuaVio, precisa: “avevamo stretto un legame importante come persone: legame che poi aveva anche caratterizzato le nostre realtà di solidarietà e volontarietà. Avevamo avuto molti scambi di opinione negli anni: sempre caratterizzati da spirito costruttivo e desiderio di far del bene agli altri”.

A chi resta il compito di non dimenticare mai la testimonianza lasciata da Donatella Carmi: donna di valore che ha dato un contributo essenziale alla diffusione della cultura delle cure palliative.

Redazione Nove da Firenze