Prossima fermata Santa Maria Novella: il futuro della grande stazione di Firenze

​I cambiamenti in atto e il nuovo sistema della mobilità cittadina tra ferro e gomma


I cambiamenti in atto e il nuovo sistema della mobilità fiorentina tra ferro e gomma. Sono questi i temi che saranno trattati nel corso del convegno ‘Prossima fermata SMN. Il futuro della grande stazione di Firenze’ in programma mercoledì 13 dicembre, dalle 17, nella sala delle Feste di palazzo Bastogi (via Cavour, 18).

>>> E' ancora possibile aderire all'evento online <<<

Durante la serata, urbanisti e trasportisti, con l'ausilio di immagini, offriranno ai presenti un quadro del sistema della Mobilità di Firenze visto nell'insieme delle sue componenti principali ovvero la Stazione Centrale e la futura distribuzione del traffico ferroviario, la nascente Stazione Foster con l'HUB ferro-gomma, capolinea ed itinerari delle nuove linee 2 e 3 della Tramvia, le nuove fermate Ataf in adduzione al tram e gli stalli sosta per il trasporto locale che interessano tassisti ed ncc.
Tempi contenuti per i singoli interventi ed alternanza dei relatori consentiranno una maggiore occasione di riflessione.
Ad intervenire potranno essere anche le tante categorie sindacali ed economiche, i pendolari e le rappresentanze di cittadini che hanno già aderito all'evento.

 Nel capoluogo toscano l'integrazione tra ferro e gomma sarà sempre più tangibile attraverso cambiamenti infrastrutturali in atto ed in cantiere che oggi interessano il traffico ferroviario e del trasporto locale su gomma e sono noti per la presenza dei cantieri, ma presto rappresenteranno nuovi flussi veicolari e pedonali urbani andando così a cambiare itinerari e stili di vita.

Al Convegno parteciperà il presidente dell’assemblea toscana Consiglio regionale Eugenio Giani. Introdurrà i lavori Nicola Novelli direttore “Nove da Firenze”; moderatore degli interventi sarà Antonio Lenoci caporedattore “Nove da Firenze”.
Interveranno Giovanni Donzelli, membro della commissione Urbanistica e Trasporti del Consiglio regionale, Leonardo Bieber, presidente della commissione Urbanistica e Trasporti del Comune di Firenze.
Tra i presenti anche Francesco Alberti presidente Sezione Toscana Istituto Nazionale di Urbanistica; Serena Biancalani presidente Ordine degli Architetti di Firenze; Roberto Tatulli ufficio stampa GEST Spa; Francesco Re architetto urbanista.

Hanno aderito al convegno i segretari locali dei sindacati Cgil, Cisl, Uil e Faisa-Cisal per il settore trasporti e delegati; i presidenti Fipe Confcommercio e Federalberghi; Firenze Fiera; i presidenti Uritaxi ed Azione NCC; rappresentanti di pendolari e comitati cittadini. 

Redazione Nove da Firenze