Rubrica — Empoli Calcio

Pescara vs Empoli 1 - 1 l'Empoli torna al gol con Ceciretti

fonte. empolifc

Tra Pescara ed Empoli finisce in parità, un pari che non ha alcuna utilità per nessuno tanto che gli abruzzesi rimangono a metà tra playoff e playout, mentre gli azzurri dell’Empoli non rientrano ancora tra i primi otto senza avere ancora vinto una gara dalla ripresa del campionato.


L’Empoli inizia bene la gara cercando di chiudere i padroni di casa nella loro metà campo anche se gli abruzzesi sono ben organizzati e resistono alla pressione dei toscani. L’Empoli sfiora il vantaggio al 14’ con tiro cross di Balkovec che Fiorillo riesce a deviare in calcio d’angolo. L’Empoli continua a spingere tanto che Balkovec mette a segno il gol del vantaggio purtroppo vanificato dal fuorigioco attivo di Tutino per disturbo del portiere al momento della conclusione. A questo punto della gara il Pescara riesce ad uscire dalla propria metà campo grazie anche alle incursioni di Zappa sulla sua fascia. I ritmi della gara rimangono alti fino alla fine del primo tempo che si è prolungato per due minuti di extra time e senza reti.

Nella ripresa si ricomincia con gli stessi uomini non essendo stati effettuati cambi. Il Pescara dal gioco di rimessa passa ad un gioco più propositivo mettendosi in evidenza con qualche giocata interessante da parte dei singoli. Al 61’ mistre marino effettua due cambi: Marino prova a cambiare le carte in tavola al 61′ con due cambi: Mancuso e Ciciretti. Ed è proprio quest’ultimo che al 66’ sblocca la gara con un pregevole interno di sinistro che va ad infilarsi all’incrocio dei pali.

Al 76’ al Pescara viene assegnato un calcio di rigore: Maniero viene strattonato da Romagnoli e il direttore di gara assegna il penalty che lo stesso Maniero realizza. All’84’ il Pescara prova ad andare in vantaggio ma Brignoli evita in tuffo mali peggiori. Le squadre nel finale si allungano e vengono concessi cinque minuti di recupero. Nel secondo minuto di extra time Melegoni prende il posto di Busellato e infine, allo scadere, il direttore di gara manda direttamente negli spogliatoi Branduani, il secondo portiere dell’Empoli, colpevole di aver detto qualche frase di troppo all’arbitro direttamente dalla panchina.

.
Risultato finale Pescara vs Empoli: Pescara vs Empoli 1 – 1

L’Empoli affronterà il Venezia sempre in trasferta.

PESCARA (4-4-2): Fiorillo; Balzano, Drudi, Scognamiglio, Crecco; Zappa (26' st Pucciarelli), Busellato (47' st Melegoni), Kastanos (26' st Clemenza), Memushaj; Galano, Maniero (40' st Bojinov). In panchina: Alastra, Del Grosso, Bruno, Elizalde, Pavone, Palmiero, Mane, Borrelli. Allenatore: Legrottaglie.

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Pinna (40' st Gazzola), Sierralta, Romagnoli, Balkovec; Bandinelli (26' st Henderson), Stulac, Zurkowski; Bajami, Moreo (15' st Mancuso), Tutino (16' st Ciciretti). In panchina: Branduani, Perucchini, Maietta, Nikolaou, Mancuso, Antonelli, Fantacci, Frattesi, Viti. Allenatore: Marino.

Arbitro: Ayroldi di Molfetta.

Marcatori: 19' st Ciciretti, 31' st Maniero (rig.).

Note: ammoniti Zurkowski, Drudi, Balzano. Al 48' st espulso Branduani dalla panchina per proteste. Angoli: 3-3. Recupero: 2'

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com