PD: l’assemblea nazionale ha ri-proclamato Matteo Renzi segretario

I toscani eletti negli organi del Partito democratico, alla prima seduta a Roma. L'8 maggio D'Alema a Prato


L’assemblea nazionale del Partito democratico, che si è svolta oggi a Roma, ha proclamato Matteo Renzi segretario nazionale, dopo l’esito delle primarie (Renzi 70,01%; Orlando 19,50%; Emiliano 10,49%) di domenica scorsa (votanti 1.848.658), ed eletto gli organi del partito.

Sono quattro i rappresentanti dell’Empolese Valdelsa in direzione nazionale. Si tratta di tre riconferme il ministro dello Sport Luca Lotti; il segretario regionale del Pd onorevole Dario Parrini; la senatrice Laura Cantini e la novità di Marco Pierini, 21 anni, capogruppo del Pd nel consiglio comunale di Montespertoli e responsabile comunicazione del Partito democratico Empolese Valdelsa, scelto direttamente da Matteo Renzi insieme ad altri 20 giovani.

“Ringrazio il segretario e l'assemblea nazionale per questa bella responsabilità. È un vero onore far parte della direzione nazionale e spero di saper portare la mia esperienza di giovane consigliere comunale a servizio di questo che è il partito in cui credo e per cui mi impegno sul territorio" dichiara emozionato Pierini, subito dopo l’elezione.

“L’Empolese Valdelsa esce ancora più rafforzato dall’assemblea nazionale, avere ben quattro membri del territorio nella direzione nazionale è un vero onore e sono certo grande sarà l’impegno di Laura, Dario e Marco, oltre naturalmente a Luca Lotti, a rendere questo partito ancora più forte” così Enrico Sostegni, segretario Pd Empolese Valdelsa, commenta l’elezione della direzione nazionale.

Massimo D’Alema sarà lunedì a Prato per la prima uscita pubblica a livello locale di Articolo Uno-Movimento democratico e progressista. L’ex presidente del Consiglio sarà il protagonista di "Giovani e lavoratori, i nuovi poveri. La sinistra nell'era del cambiamento”, l’incontro promosso dalla neo nata formazione politica al circolo Arci di S. Lucia (via del Guado, 22), lunedì 8 maggio, alle ore 21.Articolo Uno non si presenta da solo all’appuntamento di lunedì. Con D’Alema ci sarannno Diego Blasi (Campo progressista), il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi (Sinistra italiana), Manuele Marigolli (Movimento democratico e progressista).Articolo Uno, per la sua prima uscita pubblica, si presenta con un profilo fortemente unitario, insieme a forze politiche impegnate nella costruzione di un nuovo centro sinistra.

Redazione Nove da Firenze