Oltrarno Selvaggio: cittadini in festa per le multe elettroniche

Spunta la Ztl No Stop da applicare 12 mesi l'anno


 La notizia delle 185 multe elevate in un fine settimana in Oltrarno ha ricevuto il plauso ed i "like" dei cittadini sui Social. Il giro di vite annunciato da Palazzo Vecchio ha avuto luogo attraverso i controlli effettuati con l’utilizzo delle apparecchiature elettroniche in dotazione al reparto tecnologie di supporto della Polizia Municipale: tutti i verbali emessi sono stati infatti elevati con lo “street control”.

I fiorentini del centro storico, titolari di permesso, hanno accolto con favore la notizia che contrasta la "sosta selvaggia", altri fiorentini hanno criticato l'uso dell'occhio elettronico che consente di intercettare la targa, risalire al proprietario ed elevare la contravvenzione al semplice passaggio sulla strada.

L'opposizione ha definito l'operazione "Una misura spot". Miriam Amato commenta infatti "1.110 multe effettuate da novembre, in due mesi e mezzo, sono 13 sanzioni di media al giorno, una sciocchezza rispetto alla realtà che tutte le sere vivono i residenti per la sosta selvaggia e abusiva".

L'assessore Federico Gianassi ha risposto con i numeri ad Amato che punta il dito sull'inutilità dell'iniziativa "Se l'amministrazione non indirizza la Polizia Municipale a effettuare maggiori e più efficaci controlli con l’utilizzo dell'apparecchio elettronico "street control" invece di renderli episodici o limitati, come è accaduto da novembre scorso a oggi".

Secondo Amato poi "Palazzo Vecchio dovrebbe avere il coraggio di smentire Confesercenti per le recenti dichiarazioni visto che la sosta selvaggia in ztl riguarda soprattutto il gran numero di mezzi che arrivano da fuori, come conferma l'assessore, e che parcheggiano in modo irregolare. Non sono gli 'autorizzati', come detto invece da Confesercenti".

Amato conclude "Il fenomeno della sosta vietata e selvaggia in ZTL riguarda non solo l'Oltrarno ma tutto il Centro storico ed invade oltre che marciapiedi ed aree pedonali anche i posti riservati h 24 ai residenti: per questo, visti i risultati positivi della 'ZTL non stop', attuata sperimentalmente la scorsa estate, ho presentato una Mozione, che sarà discussa in un prossimo Consiglio comunale, per chiederne l'applicazione per tutti i giorni e tutto l'anno".

Redazione Nove da Firenze