Nuovo terremoto a Castelfiorentino dopo la mezzanotte

Scosse all'alba anche ad Arezzo


Alle ore 00.08 la rete sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato un terremoto di magnitudo 2.0, localizzato nel comune di Castelfiorentino, ad una profondità di 9 km.

Tre le scosse nella notte con epicentro nella provincia di Arezzo. Magnitudo 2.5 alle ore 5:22, ad una profondità di 10 km, 2.8 alle ore 5:26, ad una profondità di 5 km, 2.7 alle ore 5:27, a una profondità di 8 km.

Intorno alle 01.35 del 3 novembre, si è verificata una nuova violenta scossa con epicentro nel maceratese e magnitudo 4.8. L'evento è stato percepito distintamente in tutto il centro Italia ed in particolare in tutte le Marche, nella zona del cratere fino ad Ancona ed Ascoli Piceno. L'ipocentro del sisma è stato registrato a soli 8,4 km. di profondità. La forte scossa è stata avvertita anche nella Capitale.

Redazione Nove da Firenze