Nuovo Day hospital Oncologico ed Aiuto Point al Serristori

Il nuovo reparto è stato riqualificato ed ampliato grazie ad una cospicua donazione da parte del Calcit di Incisa e Figline Valdarno


Saranno intitolati al dottor Varesco Martini, stimato professionista, punto di riferimento per l’oncoematologia e prematuramente scomparso nel dicembre del 2016, il nuovo Day hospital Oncologico e l’Aiuto Point del presidio ospedaliero Serristori.

In particolare con l’apertura del nuovo servizio di Aiuto Point – acronimo di Assistenza, Informazione, Urgenze nel Trattamento Oncologico- i cittadini che hanno subito un intervento chirurgico oncologico sono presi in carico in ogni fase della malattia grazie a una forte integrazione fra assistenza socio-sanitaria e supporto amministrativo.

Il Day Hospital e l’Aiuto Point del Serristori saranno inaugurati

venerdì 20 ottobre 2017 alle ore 12,00

piano terzo- reparto di oncologia

Insieme all’assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi, saranno presenti il presidente di Calcit professor Bruno Bonatti direttore sanitario Emanuele Gori, il direttore del dipartimento aziendale oncologicoLuisa Fioretto, il direttore sanitario del presidio Lucilla Di Renzo e il direttore dell’ospedale Maurizio Grifoni.

Sarà presente il Sindaco di Figline e Incisa Valdarno Giulia Mugnai e sono stati invitati i Sindaci di Rignano sull’Arno e Reggello rispettivamente Daniele Lorenzini e Cristiano Benucci. Partecipano i consiglieri regionali della zona e i parlamentari locali oltre ai rappresentanti delle Associazioni di Volontariato del territorio.

L’inaugurazione avverrà nel Day Hospital diretto dalla dottoressa Sabrina Moretti insieme alla dottoressa Clara Giordano referente di oncologia medica e al coordinatore infermieristico Susanna Fambrini.

Redazione Nove da Firenze