Lungarno: danneggia auto in sosta e poi scappa

Per l’uomo scattata la multa da 389 euro e la decurtazione di 9 punti dalla patente


Un’indagine durata quasi un mese che si è conclusa con l’individuazione dell’automobilista che aveva danneggiato tre auto in sosta dandosi poi alla fuga. L’episodio risale a circa un mese fa. Nella notte del 7 ottobre un conducente con la propria auto aveva urtato violentemente contro tre vetture in sosta sul lungarno Santa Rosa per poi allontanarsi credendo di farla franca

. Il lunedì successivo tre agenti della Polizia di Comunità della Municipale della zona di Porta Romana hanno ricevuto la segnalazione dell’incidente e avviato una minuziosa indagine per ricostruire la dinamica e individuare il colpevole. Gli agenti hanno iniziato a fare domande sia tra i residenti che tra i frequentatori del Lungarno Santa Rosa e alla fine hanno scoperto che un ragazzo, testimone dell’incidente, aveva registrato tutta la dinamica con il proprio cellulare.

Nei giorni seguenti gli agenti hanno rintracciato l’autore del video e, grazie al filmato, sono riusciti a risalire al numero di targa del veicolo datosi alla fuga. Grazie a queste approfondite ricerche quindi i tre agenti sono riusciti a contattare il fuggitivo che è stato convocato sabato scorso presso il distaccamento di Porta Romana. L’uomo, un 35enne fiorentino residente in zona Porta Romana, non ha potuto fare altro che confessare la propria colpa. All’uomo è stato contestato un verbale da 381 euro e 9 punti dalla patente. Ai proprietari delle auto in sosta sono già stati forniti i dati assicurativi grazie ai quali potranno procedere con la richiesta danni.

Redazione Nove da Firenze