Rubrica — Spettacolo

L 'Armata Rossa conquista Firenze!!!

Per la prima volta il Coro dell’Armata Rossa si è esibito a Firenze proprio in occasione dell’anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, il 7 novembre (25 ottobre del calendario Giuliano nell’Impero russo).


Conosciuto in Italia grazie all'apparizione sul palco dell'Ariston, Il 12 febbraio 2013 il Coro dell'Armata Rossa è stato ospite insieme a Toto Cutugno del Festival di Sanremo. 

Firenze accoglie l'evento in una splendida location, Il Teatro dell' Opera, con la collaborazione organizzativa di Le Nozze Di Figaro.
Fin dall' esterno del teatro si percepisce una forte curiosità su come sarà questo Coro dell' Armata Rossa!
Lo spettacolo inizia con una flebile luce blu che fà intravedere i soli componenti del coro, all'accenzione delle luci appare nella sua maestosità il coro e l'orchestra ed a quel punto fa il suo ingresso l'imponente Generale Vjačeslav Korobko!
Dall' attacco s'intuisce che il primo brano è il nostro inno nazionale: pubblico in piedi e tutti a cantarlo.
I brani suonati rapiscono e coinvolgono il pubblico che si fa trasportare sulle note di famose canzoni sovietiche, balletti di mille colori e noti brani di musica classica.
Dopo l' intervallo, la seconda parte della serata viene stravolta da brani di musica rock, pop e disco accompagnati da gag del coro e degli stessi cantanti.
Si spazia da Smoke on the water suonata con le balalaika impugnate come nella migliore tradizione rock a Sex Bomb cantata e ballata al pari di Tom Jones.
Il pubblico del Teatro dell' Opera viene spesso coinvolto a tal punto da fare esso stesso da coro, il clou del coinvolgimento avviene quando la cantante solista esegue un interpretazione da pelle d'oca di "E dimmi che non vuoi morire" di Patty Pravo.
La serata si conclude ma il pubblico vuole il bis, il coro e l'orchestra non si fanno desiderare e tornano sul palco per eseguire altri tre brani, tra cui a chiudere definitivamente la performance un'incantevole "Arrivederci Roma" cantata a tre voci in un perfetto italiano!

Spettacolo — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it