Rubrica — Fiorentina

Karabakh sconfitto 5-1

Fiorentina in testa al gruppo J


Stasera in Europa League il Karabakh è stato travolto dalla Fiorentina. La squadra azera ha iniziato la partita in modo rapido: nei primi minuti i viola hanno rischiato anche il gol, ma gli ospiti non sono riusciti a sfruttare le opportunità. Poi la svolta della partita: il giocatore Elvin Yunuszade ha ricevuto un cartellino rosso al 30'. La Fiorentina ha preso coraggio e negli, ultimi otto minuti del primo tempo, ha colpito l'avversario consecutivamente con tre gol. Nella ripresa i padroni di casa hanno segnato altri due gol. Dino Ndovu ha segnato negli ultimi minuti della partita la rete della bandiera del Karabakh. Finale 5-1 per la Fiorentina.

La Fiorentina non segnava 5 gol in una partita delle coppe europee dal novembre 2009, quando vinse 5-2 contro il Debreceni in Champions League. Terza doppietta con la maglia della Fiorentina per Khouma Babacar, con 12 tiri complessivi nello specchio per l'attacco viola, ed esordio stagionale per Mauro Zárate che ha segnato una doppietta, il suo primo gol, arrivato 1’29” dopo il suo ingresso in campo. Sebastián Cristóforo è il giocatore che ha toccato più palloni in questo match, 97, fornendo anche un assist vincente. Dieci i palloni recuperati da Cristóforo, altro primato per l’uruguaiano in questa partita.

Ecco le formazioni ufficiali di Fiorentina - Qarabag.

FIORENTINA: Tatarusanu; Tomovic, De Maio, Salcedo; Tello, Sanchez, Cristoforo, Maxi Olivera; Bernardeschi; Babacar, Kalinic. A disse. Lezzerini, Badelj, Zarate, Vecino, Valero, Chiesa, Milic. All. Sousa

QARABAG: Sehic, Medvedev, Michel, Reynaldo, Sadygov, Amirguliyev, Almeida, Ismayilov, Agolli, Yunuszada, Quintana. A disp. Saranov, Garayev, Ndlovu, Muarem, Gurbanov, Huseynov, Diniyev. All. Gurbanov

Redazione Nove da Firenze