​Fondazione CR Firenze approva il bilancio 2016:utile di 55 mln

Il presidente Umberto Tombari, ‘’Un ulteriore segno di attenzione per il territorio per ricordare i nostri 25 anni di attività’’


Approvato dal Comitato di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze il bilancio consuntivo 2016: il patrimonio sale a 1,63 miliardi di euro e l’utile è di 55 milioni di euro. Inoltre l’Organo istituzionale della Fondazione ha dato il via libera ad un plafond di 32 milioni di euro per le erogazioni di quest’anno, due milioni in più rispetto ai 30 che erano stati previsti dal Documento Previsionale Annuale 2017. Una decisione che tiene conto degli esiti di bilancio e che accoglie la proposta del Consiglio di Amministrazione ‘’di potenziare il supporto al territorio – ha dichiarato il Presidente Umberto Tombari - anche per sottolineare la ricorrenza dei 25 anni di storia della nostra Istituzione’’.

L'esercizio 2016 si è chiuso con un utile di oltre 55 milioni di euro (nel 2015 era di 89,8 milioni, comprensivi di parte degli utili dalla vendita di partecipazione bancarie) e un patrimonio netto pari a oltre 1,63 miliardi di euro (1,53 miliardi di euro nel 2015) con un totale dell’attivo di 1,84 miliardi di euro (1,69 miliardi di euro nel 2015). Nel corso del 2016, la Fondazione ha erogato circa 31 milioni di euro e, a fine 2016, il Fondo stabilizzazione delle erogazioni ha raggiunto i 63,4 milioni di euro (erano 60 milioni a fine 2015)

Redazione Nove da Firenze