Firenze anti bivacchi: come la mette il sindaco Nardella con il Picnic con vista Duomo?

Colpa della foto, che rimbalza sulle bacheche Facebook, di un gruppo di monache sedute a terra in via dei Pecori


(DIRE) Firenze, 21 giu. - Mentre a Firenze impazza il dibattito sulla 'punizione' anti bivacchi voluta dal sindaco Dario Nardella, quei sagrati delle chiese di pregio innaffiati dall'acqua cosi' da infradiciare il lato B del turista col pranzo al sacco, sui social sono un gruppo di suore a riaccendere in maniera ironica i riflettori sulla vicenda. O meglio, una foto che ha cominciato a rimbalzare sulle bacheche Facebook. Uno scatto che cattura un gruppo di sorelle, una cinquantina in tutto, comodamente sedute a terra in via dei Pecori. Picnic con vista Duomo (e con alle spalle le vetrine di Prada): panini, bottiglie d'acqua, frutta. Come da prassi, come sugli scalini di Santa Croce. Anche Massimo Fratini, il consigliere comunale del Pd e vicepresidente dell'aula, ci scherza sopra sulla propria pagina social: "In via de Pecori oggi. Qui ci vorrebbero gli idranti... con l'acqua santa. Ale'!".

(Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze