Fiera internazionale della ceramica, in piazza Santissima Annunziata

In arrivo 83 artigiani da tutta Europa


Ottantatre artigiani da tutta Europa in piazza Santissima Annunziata per la Fiera internazionale della ceramica. La manifestazione, in programma sabato 7 e domenica 8 ottobre, è stata presentata oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re. 

“Siamo felici di ospitare anche quest’anno una fiera che sta assumendo un carattere sempre più internazionale – ha detto l’assessore Del Re – con la presenza di moltissimi maestri esteri. Una manifestazione impreziosita in questa edizione dal laboratorio didattico sotto la loggia Brunelleschi e dalla mostra all’interno del palazzo Budini Gattai. Un evento legato al territorio fiorentino e metropolitano, che acquista una dimensione molto più ampia nel panorama internazionale dell’artigianato”.
Saranno presenti artisti della ceramica provenienti da città italiane come Caltagirone, Ascoli Piceno, Montelupo Fiorentino, Faenza, Sesto Fiorentino, Castellammonte e da numerose città europee. In ogni stand sarà presente l’artigiano-artista, realizzatore delle opere esposte. In mostra oggetti d’uso, arredamento, sculture, gioielli realizzate con le tecniche e i materiali ceramici più svariati e innovativi. Sotto i loggiati del Brunelleschi, uno spazio dedicato alla didattica, con workshop di manipolazione e modellazione e laboratorio di fischietti. Ospite il tedesco Thomas Benirschke con il suo ‘tornio magico’ che farà giocare e divertire i bambini con l’argilla. L’organizzazione è a cura di Arte della ceramica associazione di ceramisti e associazione La Fierucola, con il patrocinio e il sostegno di Comune di Firenze, Regione Toscana, Città metropolitana di Firenze, Officina Creativa by Artex.

Redazione Nove da Firenze