Rubrica — Europe Direct

FdE 2017: "Come l'Europa ci cambia la vita"

L'evento, promosso da Liberi Cittadini il 5 maggio 2017 a Firenze, sarà l'occasione per parlare di generazione Erasmus, partecipazione politica e sociale e cittadinanza


 Torna in scena dal 4 al 31 maggio il Festival d'Europa a Firenze. Come sempre, la manifestazione si rivolge ad un pubblico eterogeneo e prevede l'incontro di cittadini, giovani e studenti, istituzioni politiche con l'obiettivo di discutere cosa vuol dire oggi cittadinaza europea.

Il programma del Festival d'Europa 2017 si declinerà in coerenza con l'impianto ormai consolidato di appuntamenti della manifestazione fiorentina. L' Europa sarà ovviamente il filo conduttore di un ricco calendario di eventi che coniugherà storia, politica, educazione, cinema, danza e musica. Durante questa edizione non mancheranno i momenti di riflessione su come l'Europa ha cambiato, cambia e cambierà le nostre vite. Questo sarà il leitmotiv di Come l'Europa ci cambia la vita, che si terrà venerdì 5 maggio alle ore 21:00 presso il Teatrino della Società Machiavelli in Via del Trebbio 14, Rosso, Firenze. L'evento è promosso da Liberi Cittadini, associazione politica che si rivolge alla società civile, una società civile ante litteram, composta da contestatori moderni che lavorano per il bene pubblico con sacrificio ed umiltà, ed organizzato da Tia Europe. L'appuntamento sarà occasione per approfondire il cambiamento in chiave europea, dall'esperienza della Generazione Erasmus alle opportunità date dai fondi europei, fino alle implicazioni politiche e sociali. Spazio sarà dato anche al “Ricettario di cucina europea in tempo di crisi” presentato da Niccolò Rinaldi, presidente di Liberi Cittadini. Fra gli speaker presenzieranno, oltre a Niccolò Rinaldi, Letizia Ciancio, Valeria Fargion, Alessio Morganti, Cristiana Muscardini e Giusy Rossi. 

Redazione Nove da Firenze