Rubrica — Empoli Calcio

Empoli vs Cittadella 0- 1 Gol di Litteri. Occasioni per l'Empoli.

empolifc

Gara vinta dal Cittadella per intensità di gioco soprattutto nei primi quindici minuti. L'Empoli ha creato tanto, soprattutto nella ripresa ma è il Cittadella che ottiene un risultato utile aggiudicandosi tutta la posta in palio.


Calcio d’inizio battuto dall’Empoli. Provedel cerca di innescare subito Caputo ma la palla viene raccolta da Paleari. Dopo pochi minuti, all’8’, il Cittadella passa in vantaggio con Litteri. Azione un po’ confusa che nasce con un destro di Kouanè il cui tiro diventa un assist per Litteri che scarica a rete da due passi portando il vantaggio il Cittadella. Dopo poco, possibilità del doppio vantaggio per il Cittadella sempre con Litteri. L’Empoli, da parte sua, non riesce a costruire azioni di rilievo provando, però , ad attaccare. Ci prova Pasqual con un cross ma la palla termina direttamente tra le braccia del portiere avversario , che poi ci riprova con un calcio di punizione ma niente di fatto. L’Empoli ci prova in tutti i modi ma la prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 0-1 per il Cittadella.

Ad avvio di ripresa i ragazzi di Vivarini approcciano la gara in modo diverso. Si muove bene Untersee sulla fascia in velocità, bloccato nella sua corsa da Siega che interviene sul pallone ma che colpendolo successivamente, una volta a terra. Botta non da poco, rientrando in campo claudicante. E’ la volta di Krunic che si propone in un’azione personale: raccoglie palla in mediana involandosi, scartando due avversari per finalizzare a rete, ma purtroppo deve fare i conti con Paleari che con il suo intervento straordinario salva il risultato. Nel frattempo il Cittadella ci prova ancora. Kouanè ruba palla a Lollo, un po’ dormiente sul pallone, trovando la conclusione addirittura dal centrocampo spedendo la palla alta, non di molto. Ma l’Empoli continua a cercare il gol portandosi in avanti. Il Cittadella non demorde ed il traversone potente di Schenetti ne è la prova costringendo Provredel alla respinta con i pugni, impedendo a Litteri di colpire da pochi passi. Gli risponde Castagnetti che fa partire un tiro insidioso dalla distanza su cui si distende Paleari neutralizzando la conclusione. Si può dire tranquillamente grande la prestazione del portiere Paleari.

Mancano pochi minuti alla fine e l’Empoli non è riuscito ancora ad annullare il vantaggio degli avversari. Ma ancora c’è il tempo per un occasione per entrambe: un’azione in contropiede per il Cittadella con Strizzolo che innesca Kouanè sul primo palo trovando Provedel pronto, mentre l’Empoli si rende pericoloso con un traversone, ben pennellato da Pasqual, nei pressi della bandierina per l’Empoli, che Salvi mette fuori, di testa. Vengono concessi 5 minuti di recupero ma il risultato rimane invariato e con il Cittadella che si aggiudica tutta la posta, i 3 punti, lasciando all’Empoli qualche rammarico le cui cause saranno oggetto di analisi in vista della prossima gara, la trasferta ad Avellino.

Marcatori: 8' Litteri

Empoli (3-5-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Untersee, Lollo (64' Bennacer), Castagnetti, Krunic (80' Zajc), Pasqual; Caputo, Donnarumma (64' Ninkovic). All. Vivarini.

Cittadella (4-3-1-2): Paleri; Salvi, Pelagatti, Varnier, Pezzi (74' Benedetti); Settembrini, Iori, Siega (64' Bartolomei); Schenetti; Kouame, Litteri (80' Strizzolo). All. Venturato.

Arbitro: Rapuano di Rimini

Ammoniti: 12' Varnier (C), 19' Krunic (E), 37' Salvi (C), 87' Iori (C), 90' Romagnoli (E), 93

Empoli Calcio — rubrica a cura di Franca Ciari

Franca Ciari

Franca Ciari — Giornalista pubblicista di formazione classica giuridico-economica (commercialista laureata all'Università degli Studi di Siena). Vive a Empoli e si occupa di calcio dal 2008, in particolare della squadra di casa , protagonista da 30 anni della scena italiana del pallone professionistico

E-mail: francaciari@gmail.com