Droga a Firenze: spaccio di eroina in strada senza sosta

Segnalazioni di spaccio all'alba, ma i controlli proseguono anche durante la movida estiva


A seguito di diverse segnalazioni, pervenute dai residenti di via Caboto via Benedetto Dei che hanno lamentato attività di spaccio poste in essere nelle prime ore della mattina, i Carabinieri della Compagnia di Firenze hanno predisposto un apposito servizio antidroga che ha portato all’arresto di un ragazzo straniero di 28 anni.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnai di Firenze, verso le 06:00 dopo essersi posizionati nella zona indicata hanno notato sopraggiungere l'uomo che ha incontrato un italiano a passeggio con il proprio cane. Li è avvenuto lo scambio, l’italiano consegnava il denaro ed il venditore consegnava un involucro in cellophane di colore verde con all’interno due dosi di eroina per un complessivo di circa 1 grammo.
Immediatamente i due sono stati bloccati dagli operanti che hanno arrestato il venditore per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e segnalato alla locale Prefettura il compratore quale assuntore. L’arrestato è già noto per reati della stessa specie.

Incessanti anche i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Firenze Oltrarno, che tra il 18 ed il 22 giugno sono stati impegnati in un servizio coordinato a largo raggio volto alla repressione di crimini in materia di stupefacenti.

In particolare l’attenzione dei militari dell’Arma si è concentrata nel quartiere di Santo Spirito, cuore pulsante della movida fiorentina nell’area ricompresa tra Porta San Frediano e Porta Romana. Due gli arresti complessivamente operati unitamente ad una denuncia in stato di libertà per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre quattro sono state le contestazioni amministrative elevate a carico di assuntori di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Nel dettaglio i Carabinieri della Stazione di Palazzo Pitti hanno tratto in arresto 2 cittadini italiani di 51 e 27 anni, poiché colti in flagranza di reato mentre cedevano hashish e marijuana agli avventori di alcuni locali in piazza Santo Spirito, denunciando altresì a piede libero un 25enne tunisino per la detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish; segnalati alla prefettura di Firenze per i provvedimenti di competenza i quattro giovani trovati in possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

Redazione Nove da Firenze